Oggi vi presentiamo Tamisca, esotica bellezza brasiliana che attualmente vive nella romantica città di Verona: non ha solo un fisico ed un viso da vera bambola, si è rivelata, infatti, anche dolcissima e gentile: conosciamola meglio.

Ciao Tamisca, raccontaci di te.
Ciao a tutti, ho 27 anni e sono brasiliana, di San Paolo, nata sotto il segno del cancro. Sono una persona solare e mi piace molto ballare, fare sport e mantenermi in forma.

Come mai hai deciso di vivere qui?
Sono in Italia da due anni ed ho deciso di vivere qui perchè, rispetto al mio Paese, qui è meglio per il mio lavoro. Poi, in Brasile è già da un po’ di tempo che è pericoloso viverci, noi trans siamo viste male e discriminate: preferisco stare qua.

Che cosa ti piace fare nel tempo libero?
Sentire la musica, la mia cantante preferita è la bravissima Lana del Rey. Come ti dicevo amo anche ballare, mangiare sano e adoro rilassarmi in spiaggia, quando posso andarci, e sentire il calore del sole sulla mia pelle.

Intervista a Tamisca bellissima Trans di Verona

Tu sei una escort, come mai hai deciso per questa professione?
Perchè in Brasile ci sono molto preconcetti e quindi le trans non trovano lavoro facilmente, o fai la parrucchiera, o comunque qualcosa che ha a che fare con l’estetica, o l’escort, non c’è molta possibilità di scelta. Io ho optato per la seconda soluzione.

Sei contenta della tua scelta?
Diciamo di si. La cosa positiva del mio lavoro è che ora riesco ad aiutare economicamente mia mamma, che è rimasta a vivere in Brasile ed a condurre una vita agiata qui.

E per mantenerti in forma come fai?
Mangio sempre cose sane. Come saprete, di solito i brasiliani mangiano tanta carne, riso e fagioli, ma io preferisco le insalate, i succhi di frutta. Comunque mangio di tutto, non mi nego i dolci, però ho la fortuna di essere magra di natura e non ingrassare (ride).

Fortunata te. Hai un sogno da realizzare?
Il mio sogno è tornare a vivere in Brasile e poter vivere li tranquilla e serena. Vorrei smettere di fare la escort e spero che questo mio desiderio un giorno possa diventare realtà.

Un messaggio per i lettori di Piccole Magazine?
Un bacio grande a tutti i lettori e…chiamatemi, così ci possiamo conoscere meglio!

In bocca al lupo allora Tamisca Mulatta!