Quando mio marito me lo ha chiesto!

Quando mio marito me lo ha chiesto non ci potevo credere! Ma andiamo per ordine. Siamo sposati da 5 anni. Ci occupiamo di organizzazione eventi di moda. Io ho 31 anni, mio marito 35. A detta di molti ed a giudicare dagli sguardi quando cammini per strada sembra che io sia una bella donna Alta 1,70, misura quarta di seno, occhi chiari, capelli biondi (tinti). Due sere fa, mio marito è tornato a casa circa alle 6 di mattina distrutto. Ero sul divano che lo aspettavo. Abbiamo litigato perché volevo sapere cosa fosse accaduto, perché stava così male. Mi ha confessato che era stato a giocare a carte, ma vieppiù… Aveva perso e quindi avremmo dovuto pagare una grossa cifra in denaro oppure in natura nel senso che avrei dovuto… leggi la storia completa

La prima volta al mare

Ciao a tutti, voglio raccontarvi quanto mi è accaduto alcuni anni fa. Sin da ragazzi ho trascorso le vacanze estive nel solito posto , al confine tra Lazio e Toscana in una villetta a schiera dove tutte avevano tutte una terrazza come tetto . Sempre la solita noia , ma quell’anno ero finalmente maggiorenne e fantasticavo su mega serate, invece i giorni scorrevano come sempre nella noia con i soliti ragazzi a farsi una birra invece che una ragazza Non capivo perchè , ero bella , alta , bionda ma non avevo ancora mai scopato , solo a masturbarmi da sola. Comunque i primi di agosto arrivano i vicini compresa la figlia , Claudia è veramente una bella ragazza , due anni più grande di me e fidanzata con un ragazzo veramente da sballo. Verso il ferragosto il suo ragazzo , come sempre viene a passare alcuni giorni in casa di Claudia e dei suoi genitori. Ma veniamo al giorno fatidico… leggi la storia completa

Cognata

Giugno 2016. Sono a casa da solo, in quanto moglie e figli al mare in appartamento assieme ad altri parenti.
ho la cognata Pamela 27 anni, riccia mora, 3 di seno e con un bel fisico, avendo distrutto l’auto per colpa di un ubriaco, deve acquistare un’auto nuova. mi prendo dei permessi al lavoro per accompagnarla.
Troviamo l’auto, e per festeggiare mi invita a bere qualcosa, di seguito dice: andiamo a casa tua per un pizza?
Colgo l’occasione al volo, erano anni che speravo di mangiare da solo con lei. Mangiamo sta pizza, qualche birra e poi le butto, vorresti un massaggio ai piedi? Lei “si certo, ma prima vado in bagno a lavarli” attendo circa 10 minuti… ed esce. Ha sempre il suo vestitino estivo e si mette nel divano, inizio a massaggiarla e noto che è senza mutande! Inizia a crescermi… leggi la storia