cultura News Vincitrici Miss Trans Concorrenti Miss Trans Trans Miss Trans Europa Concorsi Miss Trans Interviste Costume & società Concorso nazionale Miss Trans

Stefania Zambrano, tra docufilm, libri e la nuova edizione di Miss Trans Europa 2024

Share:

È arrivata come una vera diva a Giugliano in Campania volando sopra a un elicottero per festeggiare il suo compleanno, Stefania Zambrano, l’organizzatrice di Miss Trans Europa, attrice e notissimo volto della comunità LGBTQ+, ha voluto circondarsi di tanti amici e parenti, professionisti dello spettacolo e del settore, giornalisti e ospiti illustri tra cui spiccavano i mitici Antonio e Margherita del nostro Piccole Magazine, il fotografo dei Vip Maurek Poggiante, Sofia la Papessa, Antonio D’Addio, Giuseppe Nappa, Nunzio Bellino, Giuseppe Cossentino, Lina La Mura, Ciro Schettino, Marika Casamento e Angelo Cardone, Luigi Papacciuoli e Fabio Cappelli, Stefania La Gatta, Lucia Titti D’Orsi, Stephany De Castro, Marika De Martino, Salvatore Polito, Alessandra Langella, Sabrina Cappello, Valentina Viglione e la stilista Alessia Cinquegrana.

Una serata scintillante iniziata con una conferenza stampa in cui si è parlato di tre cose assai importanti.

Il lancio del trailer che anticipa il suo docufilm di cui è ideatrice, sceneggiatrice e produttrice dal titolo La “Cultura non è Camorra”, che vede alla regia Ciro Grieco e le riprese del fotografo Leandro Felicioni: il film sarà distribuito nei cinematografi nel 2025 e per il quale è prevista la partecipazione a numerosi festival e concorsi, sarà disponibile attraverso varie piattaforme di streaming nazionali con l’obiettivo di “trasmettere alle nuove generazioni un messaggio di legalità e vuole sensibilizzare i giovani che la camorra non è cultura”. Nel cast del docufilm spicca la presenza di alcune Miss tra le quali Raffaela Di Andrea vincitrice di Miss Trans Europa 2023, Magda Mara De Martino Miss TX Italia 2024 e la Miss di tutte le Miss del Mondo Sara Finizio ma pure Antonio Oranio, Salvatore Marino, Massimiliano Barbarulo, Ciro Guerriero, Giuseppe De Tommaso, Titta Murè, la famiglia di Francesco Pio Maimone, la mamma di Stefania, Paola Perez, per la prima volta sul grande schermo. Stefania ha dichiarato: “Sono veramente felice, per me è la prima volta che affronto questa tematica, molto difficile e delicata, ma, purtroppo, sempre attuale e problematica, sono anni che penso a questo progetto, mi auguro di aver fatto un buon lavoro. Voglio far comprendere ai giovani che la camorra non rappresenta la nostra cultura. È un onore portare storie drammatiche e significative sul grande schermo, sperando di fare la differenza”.

E poi la presentazione ufficiale del nuovo libro “Semplicemente Stefania. La mia vita è una sfida” scritto insieme a Enzo Morzillo e che sarà distribuito in tutte le librerie a ottobre prossimo: un libro in cui verrà svelata la vera Stefania, “le sue gioie e i suoi dolori, il suo passato, il suo presente e il suo futuro, ma in cui saranno raccontati anche i suoi amori”, ma pure tutte le battaglie che la Zambrano ha combattuto e combatte per i diritti sociali.

E ovviamente l’anticipazione della nuova edizione del concorso Miss Trans Europa 2024: la prossima edizione si svolgerà a Bagnoli l’8 e il 9 settembre 2024 e vede l’iscrizione numerosissima di molte concorrenti.

Dopo la conferenza, il rituale cambio d’abito per una diva come Stefania: uno splendido abito da sera con coda di piume con cui ha dato il via ai festeggiamenti scintillanti per il suo compleanno.

NUMA