Social LGBT+: Instagram inserisce i pronomi di genere nei profiliLa tecnologia e i social fanno parte della nostra vita e non possiamo negarlo. Utili per abbattere barriere comunicative e a farci sentire più vicini alle persone lontane, spesso però sono teatro di discriminazioni e controversie. Per cercare di limitare il ‘lato oscuro’, uno dei più famosi social del mondo, Instagram, ha visto l’approdo di una nuova funzionalità che farà felice la comunità LGBT+. Si tratta di uno spazio dedicato ai pronomi di genere nei profili, importante per promuovere la sensibilità e il rispetto della community arcobaleno.

Un’aggiunta semplice che però per molti farà la differenza. Per inserirli basta accedere alla schermata di modifica del profilo e impostare i pronomi preferiti tra le 41 opzioni suggerite. Si potranno inserire fino a 4 pronomi che saranno poi visibili in grigio sbiadito accanto al nome. Non sarà possibile aggiungerne di più ma sarà concesso nasconderli a chiunque non stia seguendo il profilo.

Instagram ha spiegato che il tutto è ancora in ‘fase sperimentale’ e che nei prossimi giorni verrà esaminato l’interesse e le eventuali conseguenze di questo aggiornamento. “Stiamo offrendo alle persone più strumenti per esprimersi su Instagram. La condivisione dei pronomi è stata ampiamente adottata dalla nostra comunità. Con questa funzionalità speriamo di normalizzarne ulteriormente l’adozione” è stato dichiarato.
Per ora il rilascio sarà limitato ad alcuni Paesi selezionati e gli sviluppatori aggiorneranno di continuo l’elenco dei pronomi in base ai suggerimenti inviati dagli utenti.

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort
#
incontritransexsexystar #videohot

Condividi