Venerdì 13 luglio si è svolto il concorso Miss Drag Queen – Triveneto 2018, al Padova Pride Village. Abbiamo intervistato per voi la deliziosa drag queen Sharon Jolie, di Padova, che ha emozionato tutto il pubblico presente con una performance indimenticabile.

Buongiorno Sharon, presentati ai nostri lettori.
Buongiorno, sono Sharon Jolie e ho 22 anni. Oltre a lavorare nel mondo della notte, come primo lavoro faccio il parrucchiere. Comunque, torniamo a parlare di Sharon (sorride): mi descrivo come un personaggio semplice, elegante, essenziale e solare.

Come è nata la tua passione per il mondo delle drag queen?
E’ nata circa sette anni fa, quando ho iniziato a frequentare i primi locali gay e a lavorare come parrucchiere assieme ad un ragazzo che pure lui faceva la drag queen. Da lì ho iniziato ad appassionarmi sempre di più a questo mondo.

Oltre al mondo drag, a che cosa ti interessi?
Uno degli interessi principali che ho nella vita è viaggiare, anche se per ora ho girato quasi tutta l’Italia, mi piacerebbe iniziare ad espandere la mia conoscenza anche all’estero. Credo che viaggiare sia una forma di apertura mentale incredibile! Spesso anche per il mio personaggio stesso.

La tua esibizione a Miss Drag Queen Triveneto, con la canzone di Mina, è stata molto emozionante. Ancora di più perchè hai fatto un gesto davvero romantico, chiedendo al tuo fidanzato di sposarti…
Diciamo che non avevo scelto a caso quella canzone, tantomeno la meravigliosa Mina. Durante i miei show amo divertirmi, divertire, emozionarmi ed emozionare. Credo siano le basi per costruire uno spettacolo. Diciamo che questa volta ho voluto fare una cosa MOLTO personale perché semplicemente era ciò che sentivo di fare. Sapevo non sarebbe stato facile e molto probabilmente ci sarebbe stato da ridire, ma mi sentivo di fare questo passo e perché non sfruttare una serata, un palco e un momento migliore di quello offertomi? Quindi, in realtà non ho molto da dire al riguardo perché credo di aver già detto molto quella sul palco! (ride)

Intervista alla Drag Queen Sharon Jolie
Miss Drag Queen Triveneto era il primo concorso a cui partecipavi?
No, non è stato il primo concorso a cui ho partecipato. Ho partecipato anche al Beauty Queen dove mi sono aggiudicata il primo posto nel Triveneto e terzo posto e miglior corpo d’Italia al nazionale.

I tuoi costumi di scena li realizzi tu o sono opera di stilisti?
I miei costumi di scena una volta erano spesso realizzati da stilisti, perché per quanto mi piacesse cucire non avevo mai imparato. Poi, da quando sto col mio compagno – pure lui fa la drag queen e sa cucire – ho imparato a fare qualcosina: molto spesso lo aiuto a prepararmi i costumi e quindi ultimamente sono realizzati da noi.

Dove ti esibisci di solito?
Solitamente non ho mai avuto serate fisse, ho sempre lavorato un po’ dove chiamavano, anche se ora mi piacerebbe stabilizzarmi in qualche locale.

Che progetti hai per il futuro?
Sogni nel cassetto purtroppo o per fortuna ne ho tantissimi! E spero di riuscire davvero a realizzarne molti di quelli che ho! Sono molto tenace e testarda, quindi credo ce la farò! Come progetto posso agganciare appunto lo stabilizzarmi in qualche locale e realizzare la mia esibizione di miss drag queen triveneto e cioè sposarmi, e poi continuare questo percorso bellissimo!

Cosa che ti auguriamo di cuore. A presto, Sharon Jolie!

Intervista alla Drag Queen Sharon Jolie

***

Potete vedere l’intero reportage della serata Miss Drag Queen Triveneto
sul sito Piccole Magazine TV