Sanremo 2022: Drusilla e la rappresentanza LGBT+ Costume & società Eventi ed Intrattenimento

Sanremo 2022: Drusilla e la rappresentanza LGBT+

Share:

Sanremo 2022: Drusilla e la rappresentanza LGBT+Il classico clichè che presenta la musica italiana da tempo immemore, quest’anno ha deciso di sorprendere tutti, soprattutto la comunità LGBT+! Tra le vallette e soubrette che affiancheranno il presentatore durante le serate del Festival di Sanremo infatti spicca il nome di Drusilla!
Ironia, sagacia e bravura animeranno il palco del Teatro Ariston grazie a Gianluca Gori. In arte Drusilla, ha la capacità di ammaliare con il suo fascino e divertire con la sua dialettica, a volte pungente ma sempre vera, durante tutti i suoi spettacoli.
Nata a Siena, dopo alcuni matrimoni conclusi, ha dato vita a questo personaggio eclettico che ha la capacità di trasformare un ruolo margine della figura femminile sul palco in qualcosa di unico.
Vincitrice del titolo ‘Eleganzissima’ Miss Foer, affiancherà Amadeus la sera di giovedì 3 Febbraio e l’attesa è già alle stelle. Il suo modo di fare arte attraverso trucco e parrucco, unito alla sinuosità molto invidiata, saranno la svolta in un programma che segue gli stessi passi da molti anni.
Come con Achille Lauro, la sua presenza sicuramente dividerà il pubblico, ma dal 1994, quando RuPaul calcò il palco e Baudo la definì ‘personaggio particolare’, abbiamo fatto tanto strada…speriamo!

Sanremo 2022: Drusilla e la rappresentanza LGBT+Oltre a lei, un cast di icone e nuovi volti si susseguiranno durante le serate del Festival. Ornella Muti sarà sul palco il 1 Febbraio, seguirà Lorena Cesarini diventata famosa nella serie Suburra. Dopo la serata con Drusilla, sarà Mariachiara Giannetta della serie Blanca ad affiancare Amadeus e per il gran finale, che si terrà il 5 Febbraio, la Rai sfodera Sabrina Ferilli.

Ma Drusilla non sarà l’unica rappresentante LGBT+. Oltre che sul palco a dirigere l’orchestra, tanti artisti e cantanti parteciperanno. Dall’artista queer Michele Bravi alla queer pop band La Rappresentante di Lista, senza dimenticare, fra gli artisti emergenti, Sangiovanni.

Insomma questa edizione del Festival di Sanremo è già parlatissima e siamo sicuri che sarà ricca di emozioni. Abbiamo sempre sentito canzoni di tutti i tipi, e visto sul palco un’evoluzione che continuerà, per rimanere sempre al passo con i tempi. È giusto ricordare come eravamo e da dove siamo partiti, ma bisogna ricordare anche dove siamo e dove stiamo provando ad andare.

Segui i nostri hashtag:
#sanremo #sanremo2022 #festival #festival2022 #drusilla #gianlucagori #cantante #cantanti #canzone #canzoni #canzonelgbt #cantantelgbt #queer #transformista #transformisti #drag #dragqueen #piccole #magazine #piccolemagazine #piccoletrasgressioni #makeup #spettacolo #coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot #moviehot