Sanremo 2021: Jo Conti canterà la sua storia LGBT+!Una storia difficile e un sogno che si realizza, o meglio che si realizzerà il prossimo Marzo a Sanremo. Il protagonista è Jo Conti, un cantante LGBT+ monrealese che appunto canterà la sua storia complicata nella prossima edizione del famoso programma musicale. Dopo aver vissuto anni da incubo in famiglia a causa del suo orientamento sessuale ed essere stato cacciato di casa, Jo si è fatto forza ed ora afferma di aver superato il tutto.

Diventato famoso a livello musicale grazie alla sua voce e affermatosi con la sua etichetta discografica, la ‘Sorridi Music’, presto realizzerà un altro sogno: partecipare a Sanremo.
Infatti, dopo essersi prodotto il suo primo album, è stato selezionato per esibirsi davanti ai grandi della musica nella kermesse famosa in tutto il mondo.

Nella sua esibizione, prevista per il prossimo 3 Marzo, il cantante presenterà il brano ‘Madre non Madre’ nel quale racconta il rapporto doloroso con la figura materna. “Madre non Madre è stata molto apprezzata.” Afferma Jo Conti. “Ha infatti ricevuto il 100% dei consensi da parte della giuria che ha ascoltato la canzone durante la selezione. Per me si tratta di una grande opportunità.” Parlando del suo nuovo album, ha dichiarato: “sono rinato. In questo prodotto ho messo tutto me stesso. L’ho scritto nero su bianco, dimostrando la mia crescita personale e artistica, ma anche un coraggio nel raccontare una serie di verità che fino ad oggi avevo tenuto nascoste nei più remoti angoli del mio cuore”.

Insomma la partecipazione a Sanremo sarà sicuramente una grandissima occasione di riscatto per l’artista siciliano e per la comunità LGBT+. Non vediamo l’ora di vederlo sul palco!

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot #moviehot

Condividi