Domenica 28 gennaio prossimo, si svolgerà a Cidade Nova, vicino Rio de Janeiro, Brasile, la quarta edizione del carnevale Glam Gay, festa sentitissima brasiliana. Questo in particolare però si distingue per il fascino tipico dei celebri eventi LGBTQI.


Il locale Quadra da São Clemente apre le sue porte per ricevere un pubblico lussureggiante e rilassato, a partire dalle 19.00 e darà vita ad una festa decisamente calda, e come non poteva non esserlo, perchè l’evento è aperto al pubblico oltre i 18 anni. La notte “bollirà” con il Patron Milton Cunha che riceverà gay, lesbiche, bisessuali, travestiti, transessuali, drag queen e simpatizzanti. Sabrina Sato, conduttrice televisiva, sarà la regina del ballo; Elymar Santos si esibirà con uno spettacolo di Marchinhas (strumenti musicali tipici) e sarà incoronato Re del Ballo. Sarà anche presente Suzy Brazil, la Drag Queen più amata dalla comunità, e, nostro orgoglio, la politica e ambasciatrice Safira Bengell, storica inviata speciale de Piccole Magazine. Safira sfoggerà con gioia l’autorità di una vita vissuta e sarà incoronata Dance Diva. La madrina della danza sarà il modello Monique Elias, legata alle cause sociali della libertà e della diversità. Il corpo di animazione vedrà presenti anche le scuole di ballo Samba Viradouro, Vila Isabel e Rio Grande e il DJ Junior Ribeiro. Infine, un concorso eleggerà la “Glam Doll 2018” (Bambola alla moda). Nella competizione, si sfideranno travestiti e transessuali che sfileranno coi modelli di bikini della stilista Musa da Sapucaí. Si svolgeranno anche concorsi di lusso femminile e maschile – con la presenza di strabilianti costumi pieni di luce delle Scuole di Samba. I giurati valuteranno la creatività, l’innovazione e la sorpresa dei vestiti. Tutti i candidati devono avere almeno 18 anni. “Avremo una grande festa della gioia, in una scuola di samba che ha magia, incanto e che è sempre amichevole con la comunità LGBT“, ha sottolineato Milton Cunha.


Approfondimento:

Nel 2017, Safira Bengell è stata la prima reporter nella storia del Sambodromo ad essere inviata speciale al Carnevale di Rio de Janeiro per la rivista online Piccole Magazine. Quest’anno compierà 60 anni di età e 25 di matrimonio. L’attrice e Comendadora è considerata la regina brasiliana della Diversità Culturale e verrà incoronata ricevendo la fascia di “Diva” del ballo Glam Gay 2018 il prossimo 28 gennaio a Rio de Janeiro, alle ore 20 ore presso la scuola di Samba São Clemente. Il giornalista e conduttore della Tv Globo Milton Cunha, ha scelto la Comendadora Bengell come uno dei pilastri della diversità culturale (che racchiude indigeni, zingari, neri, persone LGBT, persone con esigenze speciali) in quanto una delle prime a migrare verso l’asse Rio-SP nel periodo della Dittatura militare civile per la lotta a favore degli artisti meno favoriti dalla politica. Safira Bengell si è detta molto felice di vedere il nome del Piaui e della regione nord e nord-est del Brasile, alla ribalta attraverso il suo personaggio, perché ha sempre combattuto in Brasile e anche fuori per promuovere l’arte e la cultura e oggi continua a perpetrare un lavoro di salvataggio nella storia della diversità culturale. Ha detto che il carnevale si svolge in una città meravigliosa, fatta da gente “Carioca”, ma che appartiene anche al Brasile e a tutto il mondo. Safira ha così dichiarato: “I riconoscimenti dati a me e ad altre personalità durante questo prestigioso evento, faranno risaltare ancora di più l’importanza culturale del Carnevale di Rio nel mondo”.