Viso provocante e un corpo da sogno: abbiamo intervistato Sabrina, bellissima trans brasiliana, molto dolce, sensuale e decisamente simpatica. Conosciamola meglio.

Ciao Sabrina, raccontaci un po’ di te.
Ciao a tutti voi. Sono una donna trans, mi chiamo Sabrina Delopez e sono nata in Brasile, nella città di Belem-Parà, sotto il segno dei gemelli.

Vieni dal Paese della samba, ti piace ballare?
Si, tantissimo! Ballo qualsiasi tipo di musica, le danze sudamericane mi divertono tanto! Mi piace anche mantenermi in forma, mangiare cibi sani e fare lunghe passeggiate.

Tu sei una donna trans. Ti va di raccontarci come hai vissuto tutto?
Già quando avevo 5 anni ricordo che avevo il desiderio di vestirmi da donna. Poi, a 14 anni ho iniziato a prendere gli ormoni femminili, che da subito hanno avuto effetti femminilizzanti sul mio corpo. A 18 anni sono andata via di casa.

La tua famiglia come ha reagito al tuo cambiamento?
Mia mamma e mia sorella mi hanno accettato, mio padre inizialmente ha fatto fatica e ci era rimasto male…però, pian piano, visto che comunque sono rimasta una ragazza perbene, mi ha accettata ed oggi è il mio migliore amico! Andiamo insieme in qualsiasi posto e mi chiama con il mio nome da donna (sorride felice).

Raccontaci, come mai hai deciso di venire in Italia?
Anni fa ho conosciuto una trans che mi ha raccontato che lavorava nel mondo delle escort e c’era molta richiesta. Io mi sono incuriosita e così eccomi qui.

 

Ti senti a tuo agio, in questo mondo così particolare?
Direi di si. Quando andavo a ballare o in giro, mi si avvicinavano continuamente uomini che mi offrivano regali per andare da loro. Visto che comunque la mia famiglia non è agiata, come tantissime altre purtroppo in Brasile, ho pensato che sarebbe stato più facile vivere in questo modo, almeno per un po’.

Sei decisamente schietta!
Sono precisa, a volte rigida come pensiero ma sono sempre sincera e dico quello che penso.

Una cosa positiva e una negativa del tuo lavoro?
La cosa positiva è che raggiungi i tuoi obiettivi economici in fretta. Il brutto è che non hai mai tempo per pensare veramente a te stessa e quindi a volte la salute ne risente.

Le persone con cui lavori, come si comportano con te?
Quasi tutte bene. Cercano un divertimento particolare senza limiti, a volte si mettono a parlare a ruota libera, tanti sono delusi dall’amore. Diciamo che in me cercano un misto tra sesso, compagnia ed affetto!

In ultimo, pensi che continuerai a fare questo lavoro per sempre o ti piacerebbe dedicarti anche ad altro?
Sicuramente un giorno smetterò ed aprirò un negozio di estetica tutto mio, mi piace avere a che fare con tutto quanto è moda e bellezza!

Salva

In bocca al lupo allora Sabrina Delopez!