Abbiamo raggiunto telefonicamente Renatinha, bellissima modella trans brasiliana, dalla pelle leggermente abbronzata e fisico mozzafiato. Dolcissima, simpatica e senza limiti, è la compagnia ideale per chi desidera passare momenti indimenticabili.

Intervista Renatinha
Ciao Renatinha! Parlaci di te.

Ciao a tutti, mi chiamo Renata, sono brasiliana e vengo dalla città di Minas Gerais. Ho 24 anni e sono nata sotto il segno della vergine, da cui ho ereditato i tratti da perfezionista. Attualmente vivo tra San Paolo e l’Italia.

Sembri una persona molto solare!
Mi piace pensare di me di essere una ragazza che porta sempre il buon umore con sé, unito ad un senso di sensualità. Però, allo stesso tempo sono dolce e timida.

Che cosa ti piace fare nel tuo tempo libero?
Adoro la musica, che ascolto in ogni momento di relax tra un impegno e l’altro. Poi, mi piace andare al mare e comprare lingerie sexy…mi piace attirare gli sguardi su di me! (ride)

Dicevi che vivi tra il Brasile e l’Italia…cosa ti piace del nostro Paese?
Per me l’Italia è sempre stato un Paese accattivante: mi piace il modo in cui la gente si veste, pieno di stile. Gli italiani sono molto educati e confesso che adoro anche la vostra cucina, che è la mia preferita! Una volta arrivata, ho trovato facilmente lavoro come escort di lusso.

Senza false modestie, a cosa è dovuto il tuo successo?
(Ride) Molti uomini mi hanno detto che sono stata la migliore a letto, per loro! Il mio segreto credo sia sapere equilibrare il tutto con un pizzico di fantasie fetish…gli orgasmi sono assicurati! Un’altra cosa è che sono sempre curatissima: profumo sempre di buono e pulito, vesto in modo provocante ma raffinato e indosso i tacchi altissimi: sono cose che fanno impazzire gli uomini!

Intervista Renatinha
Ti piace il tuo lavoro?
Si, mi piace conoscere sempre gente nuova, viaggiare e stare in compagnia di persone interessanti e distinte. Sono una ragazza a cui piace essere sorpresa e trattata con i guanti: finora non posso certo lamentarmi.

Tu hai vinto l’edizione 2016 del reality show brasiliano “Pânico Na Band” (una sorta di “The Bachelor”, famoso reality show americano).
Il programma era molto divertente. A prima vista, sembrava un programma televisivo piuttosto “regolare”, simile a quel reality USA dove un uomo si trasferisce in una casa dei sogni con 10 donne, le conosce per diversi mesi e alla fine sceglie la sua preferita. La versione brasiliana era molto simile, ma con una “piccola” differenza…

Quale?
Solo una delle ragazze concorrenti era in realtà una donna biologica, e colui che ci contendavamo doveva indovinare chi era. E’ stato divertente aver vinto, una sorpresa, soprattutto per Gui Santana, che mi ha scelta! (ride). Non pensava affatto fossi transgender. Comunque, io vivo il mio essere trans in tutta tranquillità, perchè tutto dipende da come ti poni verso gli altri.

Che progetti hai per il futuro Renatinha?
Continuerò a fare la escort, la modella e a calcare le scene del mondo dello spettacolo!

In bocca al lupo per tutto allora Renatinha!

Intervista Renatinha