Costume & società

Primo matrimonio gay in Irlanda del Nord

Share:

Robyn Peoples, 26 anni, e Sharni Edwards, 27 anni, hanno fatto la storia dopo essersi sposate in un hotel a Carrickfergus, nella contea di Antrim a seguito dell’importante cambiamento di legge riguardo il matrimonio gay, di cui avevamo già dato notizia qui.
Dopo una lunga campagna di riforme nell’Irlanda del Nord, la controversa questione del matrimonio tra persone dello stesso sesso è stata infatti legalizzata a Westminster dai parlamentari durante l’assenza di un governo a Stormont.

Martedì scorso le due spose, che sono anche attiviste LGBT, hanno celebrato il loro sesto anniversario di coppia e quando è diventato chiaro che i primi matrimoni omosessuali potevano essere celebrati finalmente in Irlanda del Nord, hanno cambiato la loro cerimonia in un matrimonio.

Non ci aspettavamo di essere la prima coppia, è una coincidenza“, ha detto Sharni Edwards-Peoples, che fa la cameriera a Brighton. “Oggi è il nostro anniversario di sei anni, quindi volevamo andare avanti con una unione civile, ma quando il disegno di legge è stato approvato è stata una felice coincidenza, non potremmo essere più grate”. E ha proseguito: “È del tutto surreale, stiamo letteralmente vivendo un sogno, è incredibile“.

Il si è stato pronunciato alla presenza dei loro familiari, amici, media e curiosi e sostenitori della campagna “Love Equality“, lanciata negli ultimi anni dalla sezione nord irlandese di Amnesty International e da altre Ong. Sharni Edward, prima della cerimonia, ha ringraziato le migliaia di persone che si sono mobilitate “per la nostra libertà e i politici che hanno votato per cambiare la legge“. A noi non resta che augurare alla nuova coppia di sposine tanta felicità!