Incendio del data center di OVH, a Strasburgo.

Come vi abbiamo detto ieri i server di Piccole Trasgressioni, come quelli del governo francese, di alcuni servizi della pubblica amministrazione italiana, dell’aeroporto di Strasburgo e di diversi giornali e app di carattere sociale, si trovano proprio li. Una scelta legata alla tecnologia e al volervi dare sempre un servizio e una pubblicità all’avanguardia. Infatti grazie alla decisione di mantenere il tutto in questa struttura che si trova all’estero, siamo riusciti a migliorare e darvi nuovi servizi e vantaggi come il centralino elettronico Zelda.

Piccole Trasgressioni con i suoi 1209 siti è Leader sul mercato da 20 anni ma non potevamo farci piegare da questo e infatti da subito ci siamo messi al lavoro per cercare di ripristinare il tutto e potervi ridare i nostri servizi.
Vogliamo cogliere l’occasione per ringraziarvi per i messaggi di supporto e vicinanza che ci avete inviato che ci hanno dato una forza in più per rialzarci. Per la serietà che ci ha sempre contraddistinti in più di 20 anni al vostro fianco vogliamo garantirvi che i giorni persi verranno riassegnati.
In attesa di aggiornamenti vogliamo assicurarvi che tutte le vostre modifiche sono già state prese in carico e speriamo di poterle eseguire il prima possibile. Ci piace darvi un servizio rapido ed efficiente, questo incidente purtroppo ci ha fermati per un attimo ma siamo pronti a tornare più forti di prima…insieme ce la possiamo fare!

Condividi