Raphaela è una deliziosa trans sexy star di 26 anni brasiliana, attualmente residente a Napoli, che ci ha travolti con la sua voglia di comunicare e la sua simpatia. Abbiamo parlato con lei del suo lavoro e della sua passione per l’Italia…continuate a leggere per sapere tutto (o quasi) di lei.

Ciao Raphaela, è un piacere conoscerti. Dimmi, come mai hai deciso di venire a vivere in Italia?
Ciao a tutti voi e piacere mio. Abito a Napoli da circa un anno e mezzo e ho deciso di venire qui in Italia perchè mi attirava conoscere la cultura di questo Paese, la gente come viveva. E’ stato anche un viaggio alla riscoperta delle mie origini: mio nonno è nato a Bologna ed ho sentito il “richiamo”.


Sei una sexy star piuttosto famosa. Come hai iniziato questo percorso particolare?
Tutto è iniziato in Brasile. Da quando avevo 12-13 anni mi sentivo femmina e la mia famiglia mi ha sempre accettata e sostenuta in questa mia scelta. A 18 anni ho iniziato il percorso di transizione e pian piano mi sono aperte le porte del mondo dell’hard, che mi aveva sempre incuriosita.

Ti piace il lavoro che fai, deduco.
Assolutamente si, mi ci sento proprio bene. E’ importante avere il piacere in quello che si fa: io sono una professionista e mi piace dare piacere agli altri e riceverlo, sono una specie di carta “jolly” (ride).

Dicevi che la tua famiglia è al corrente e ti sostiene, non è da tutti.
Dico sempre che la famiglia è la cosa più importante e la mia mi ha dato la forza per essere la donna che sono oggi. Se non si ha una famiglia così unita, è difficile fare questo lavoro con serenità, io ringrazio ogni giorno la mia che mi sta accanto e mi ha educato ad essere una persona buona e forte di carattere.

Nella vita privata, come ti descriveresti?
Una ragazza a cui piace vivere bene e stare con le persone che ama.


Cosa ti piace di meno, se c’è, del tuo lavoro?
Non ho piacere a giocare con le donne, non mi eccitano. Essendo una trans voglio essere trattata come una donna, quindi preferisco rapportarmi con gli uomini.

Ti sei mai innamorata di qualche collega di set?
No. Solo una volta si era instaurata una bella intesa con un ragazzo con cui avevo girato e ci siamo frequentati per un po’, ma senza sentimenti in gioco, è stata una cosa carina ma è finita presto.

Qual’è la tua posizione preferita?
Farlo a “pecorina”: mi fa proprio impazzire.

Un giorno ti piacerebbe tornare in Brasile stabilmente?
Sicuramente mi piacerebbe tornarci ma non in pianta stabile. Ormai sono innamorata dell’Italia e quindi vorrei stare in entrambi i posti, li ho entrambi nel cuore. In Italia mi sono già abituata al mangiare bene, al modo di essere delle persone…mi sento italiana d’adozione e sono felice!

Per concludere, credi che un giorno smetterai di fare l’attrice hard?
Si certo, tutto deve finire, la bellezza non è per sempre, ahimè. Mi piacerebbe aprire un centro estetico tutto mio o una boutique, sia in Italia che in Brasile…riuscirci sarebbe un piacere immenso.