Omosessuali e Transgender alla ricerca di Dio di Adrien Beil è quindi il libro che vi proponiamo oggi.

Sicuramente un altro titolo che stuzzicherà la vostra curiosità e allo stesso arricchirà la vostra libreria gender è il titolo che vi proponiamo oggi. Il libro di genere in questione si intitola Omosessuali e Transgender alla ricerca di Dio di Adrien Beil. Un ritratto di dodici cristiani appartenenti a una piccola confraternita di persone omosessuali e transgender.

Questa rubrica ha il piacere di presentarvi la migliore letteratura che tratta di gender: una serie di libri che propongono figure maschili e femminili che vanno oltre gli stereotipi e che vogliono favorire l’accettazione delle differenze. Troverete, tra i libri consigliati, libri sul gender, libri erotici, libri hot, libri di erotismo femminile e libri che trattano tematiche trans.
Da leggere senza pregiudizi e con mente aperta.
Ulteriori libri sono disponibili nella sezione dedicata sul sito Piccole Trasgressioni.
Se hai suggerimenti su nuove letture non esitare, inviaci una mail.

Scopri, oltre a Omosessuali e Transgender alla ricerca di Dio di Adrien Beil, tutti gli altri libri gender che ti apriranno gli occhi sul mondo Lbgt e molto altro.

Per arricchire la vostra libreria gender vi proponiamo un libro di genere davvero particolare. Si tratta di Omosessuali e Transgender alla ricerca di Dio di Adrien Beil

Il libro presenta il ritratto di dodici cristiani appartenenti a una piccola fraternità di persone omosessuali e transgender. Come succede a ogni cristiano, il loro percorso di fede somiglia più a un sentiero scosceso che a un’autostrada. Ci sono periodi di smarrimento, di lotta interiore, e poi istanti di rivelazioni e di conversione, ma il tratto che li accomuna tutti è una forte esperienza di Dio nella preghiera.

Omosessuali e Transgender alla ricerca di Dio di Adrien Beil

Un credente omosessuale o transessuale impiega poco tempo per capire che la sua posizione nella Chiesa non viene riconosciuta come tale, obbligandolo a un percorso di pericoloso avvitamento su se stesso. La non accettazione porta al nascondimento. Il nascondimento porta all’invisibilità. L’invisibilità genera la sensazione di non esistere. Ciò che non esiste non viene considerato. Punto. Per rompere questa catena perversa occorre spezzare qualche anello e far emergere il diritto di essere ascoltati, se necessario anche mettersi a gridare come fece Bartimeo in mezzo all’ostilità dell’entourage di Gesù. L’amore incondizionato che Gesù mostra nei vangeli per ogni uomo e donna che si accosta a lui è il modello da riprendere nella nostra pastorale.
Per acquistare il libro clicca qui.

Segui la nostra sezione Libri di Genere e scopri tutti i titoli studiati e pensati per te e per arricchire la tua libreria gender!