Abbiamo raggiunto telefonicamente l’attivista LGBT Nadia Girardi, che parteciperà al prossimo Pride di Napoli, sabato 22 giugno.

Ciao Nadia, sei super impegnata in questo periodo, e ormai sei stata nominata Drag Queen ad honorem. Sei felice?
Ciao si è vero sono super impegnata in questo periodo perché ho partecipato a molti concorsi drag come giurata e sono super felice di essere presa in considerazione in questo settore e in questo momento.

Sabato 22 giugno sarai ospite d’onore sul carro del Dejavù che sfilerà al Pride, vuoi dirci qualcosa di più?
Sabato salirò sul carro del DejaVù come special guest. Insieme a me saranno presenti anche delle drag queen per rappresentare al completo il panorama Lgbtq* che sfilerà per sempre per i nostri diritti in cui crediamo e per cui combattiamo da anni. Sono le mie amiche drag Atomika, Divinity e Cha Chy Boom Boom…semplicemente favolose.

Che cosa significa per te il Gay Pride? Oggi è ancora importante partecipare?
E’ importantissimo partecipare perché dobbiamo sempre scendere in piazza perché le violenze e gli attacchi omotransfobici ci sono ancora adesso, ancora persistono e ancora si sentono in televisione di casi di aggressioni e morti che nel 2019 dovrebbero cessare. La legge dovrebbe perseguire questi reati!

L’8 giugno c’è stato il Pride di Roma, come è andata?
L’8 giugno io non ho partecipato purtroppo per impegni improrogabili però grazie a Vladimir Luxuria, che è stata anima partecipe, del Pride ho saputo che erano più di 700.000 persone a combattere e festeggiare con allegria e colore. Come sempre un mare di favolosità ha riempito le strade.

E’ bello vedere così tante persone LGBT e non, riunite e lottare insieme, con grande spirito di fratellanza!
Si, bisogna insistere perché finora, in Italia, l’unica legge approvata per la nostra comunità è quella Cirinnà per le unioni civili però ancora non si hanno leggi contro l’omofobia ed è per questo che dobbiamo combattere fino all’ultimo e lo ribadirò fin quando non ci ascolteranno.

Grazie Nadia Girardi come sempre per la tua gentilezza.
Sono contentissima ancora una volta della vostra disponibilità e cortesia massima. Un bacio e un abbraccio con affetto e vi aspetto tutti al Pride di Napoli il 22 giugno!

Condividi