Moda inclusiva: Moschino sceglie la modella trans Aaron Philip!Vi abbiamo già parlato di Aaron Philip e del suo sogno di diventare modella. Fin dall’inizio e solo grazie alle sue forze, la modella trans disabile ha lottato per realizzarlo e qualche giorno fa una notizia l’ha vista protagonista. Jeremy Scott, direttore creativo della maison Moschino l’ha scelta come protagonista per la collezione Autunno/Inverno 2020.

Ancora una volta quindi uno dei più importanti brand della moda ha lanciato l’ennesimo segnale di inclusività in un modo che molto spesso è pieno di stereotipi di bellezza. Sempre più spesso in effetti sulle passerelle compaiono modelle e modelli ‘non convenzionali’. Dalle modelle curvy Ashley Graham e Jari Jones, passando per Valentina Sampaio e altri modelli MtoF, negli ultimi anni, sono tanti i nuovi volti LGBT+ che hanno preso il posto delle storiche fisicità di Naomi Campbell, Kate Moss ecc.

Ora quindi stanno parlando tutti di Aaron Philip e del suo sogno incoronato, finalmente. Questa giovane afroamericana di 19 anni, nonostante la sua disabilità , è molto determinata. Già nel 2018 era apparsa su Vogue Usa e UK e l’anno scorso è stata voluta nel video musicale di ‘Mother’s Daughter‘ di Miley Cyrus.
Sono davvero molto felice e spero che lo sia anche la comunità! Questo è solo l’inizio! Più spazio REALE per noi!” Ha scritto su Instagram dopo aver firmato con Moschino.

Insomma la sua è una carriera in ascesa…e sicuramente stiamo assistendo ad una rivoluzione nel mondo della moda!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort

Condividi