Domenica 11 settembre si è svolta nella suggestiva location del Bolero Palace di Altedo (Bologna), la 24esima edizione del concorso di bellezza più atteso, più ambito ed anche più chiaccherato nella grande famiglia LGBT e non solo, il Miss Trans Italia & Sudamerica 2016.

Un’ edizione particolarmente importante e sentita in quanto svoltasi proprio nell’anno che ha visto anche in Italia il riconoscimento, seppur in forma parziale , dei diritti e tutele delle coppie di fatto e delle coppie dello stesso sesso. Per questo motivo era ancor più importante dare un’immagine forte, appassionata oltre che d’impatto e quale modo miglior di farlo se non tramite il concorso di bellezza più importante d’Italia.

Anche quest’anno, a dirigere la nave la fondatrice ed organizzatrice storica Miss Regina Satariano coadiuvata dall’ immancabile carisma della sempre travolgente Sofia Mehiel che per l’occasione si è avvalsa del supporto della bellissima Alinny Batista (inviata speciale Piccole Trasgressioni) e dell’affascinante Linda Rey.

Numerosi gli ospiti che si sono succeduti sul palco per dare ancora più prestigio alla manifestazione, dalla vincitrice del Miss Trans Europa 2016 Jennyfer De Santis, all’icona del mondo Trans Bambola Star, alla Miss Trans Barbie 2016 ed organizzatrice Miss Trans Sicilia Morgana Gargiulo, all’organizzatrice del miss Trans Toscana Giselly Grigoleto, all’organizzatrice del Miss Trans Barbie Mary Ferrari, all’organizzatrice del Miss Trans Estate Micarla Djonsom, non poteva mancare l’organizzatrice del 1° Miss Trans Bellezza Nera international Jackeline Boing Boing edulcis in fundo, l’organizzatrice del Miss Trans Universo Caroline D’Lamark Vaz.

Un evento di questa portata richiedeva una giuria di pari livello e competenza, per questo motivo a valutare le bellezze in gara sono stati Armando Checchi pittore e ristoratore del prestigioso Rifugio degli Artisti, Mirco Gallerani penna storica e direttore del giornale CentoperCento, Emanuela Branchini, Luca Serra,  Rudy Franca di Pinkò, Francesco Malatesta (Medico chirurgo Plastico).

Ma nonostante tutte le personalità di spicco ed ospiti presenti alla kermesse, la passarella è stata tutta per le Miss, e non poteva essere altrimenti visto che a partecipare sono state le vincitrici dei vari concorsi regionali, il meglio del meglio che il mondo Trans Italiano e Sudamericano Italiano possa offrire e cosi, in un susseguirsi di bellezze da capogiro il pubblico ha visto sfilare le Miss dalla Lombardia, dall’Emilia Romagna, Abruzzo, Toscana, Sicilia…

img_6054
Cristina Ambrosio & Tamara Carpetine, 2° posto rispettivamente Miss Trans Italia & Miss Trans Italia Sudamerica 2016

La prima uscita come da protocollo è stata con il costume da bagno messo a disposizione dallo sponsor ufficiale Piccole Trasgressioni, ma il momento saliente, quello che ha deciso  la vincitrice, il momento che ha reso la serata magica è stato quello dell’uscita delle Miss in abito da sera.  Ogni uscita è stata accompagnata da applausi a scena aperta, in certi momenti quasi incontenibili.
Non è stato semplice per la giuria decidere chi fossero le 3 vincitrici per l’Italia e 3 per il Sudamerica, ed ancor più dura è stata la scelta su chi fossero le due Miss (Italia e Sudamerica)   d’altronde non poteva essere altrimenti visto il livello delle concorrenti ma il verdetto, come era doveroso, ha assicurato le corone alle due più belle, le 2 regine tra le regine.
Naturalmente il passaggio della corona, l’atto simbolico che ha fatto schizzare i flash dei fotografi è stato affidato alla detentrice del titolo Miss Trans Italia 2015 Sara Paudicio ed a Natascha Souza (Miss Trans estate 2016).

E cosi, ecco i nomi delle Miss che hanno portato a casa i premi più ambiti:

1° premio Miss Trans Italia
Daniela Venere

1° Premio Miss Trans Italia sud America
Fabiola Fontana

2° premio Miss Trans Italia
Cristina Ambrosio

2° Premio Miss Trans Italia sud America
Tamara Carpentine

3° premio Miss Trans Italia
Rebecca Ferrari

3° Premio Miss Trans Italia sud America
Luisa Mello

da sx Miss Trans Italia Venere, Regina Satariano & Miss Trans Italia Sudamerica Fabiola Fontana
da sx Miss Trans Italia 2016 Daniela Venere, Regina Satariano & Miss Trans Italia Sudamerica 2016 Fabiola Fontana