Abbiamo avuto il piacere di conoscere la bellissima e scintillante Chanel Monyque che ci ha raccontato di se, del suo personaggio e della sua vittoria al Miss Drag Queen Italia 2018

Buongiorno Chanel Monyque, raccontaci un po’ di te!
Buongiorno a tutti voi, sono Marcelo Almeida ma voi mi avete conosciuto nei panni di Chanel Monyque! (sorride) Ho 29 anni, sono nato in Brasile poi mi sono trasferito in Italia più di 10 anni fà. Appena arrivato, nel 2008, ho lavorato in ambasciata a Roma per 4 anni, poi ho iniziato a fare volontariato nella Croce rossa e attualmente lavoro come infermiere a Genova, città che amo e in cui convivo con il mio compagno.

Intervista Chanel Monyque Miss Drag Queen Italia 2018
Una vita molto impegnata insomma, ma quando e perché è nato il tuo personaggio?
Il mio personaggio è nato, un po’ timidamente, nel 2012 ad una parata Pride a Torino, a cui partecipavo con amici… è stato un divertimento unico! Era la prima volta che vestivo i panni di una Drag, ho ricevuto tanti complimenti per il mio portamento, la mia simpatia, il rispetto e l’educazione! Tutti i miei amici hanno continuato a parlarne e mi hanno convinto a creare il mio personaggio, e così l’anno seguente è nata Chanel Monyque.

Hai sempre avuto la passione per il mondo dello spettacolo?
Il mondo dello spettacolo mi ha sempre affascinato…aggiungiamoci il mio sangue brasiliano, la nostra allegria contagiosa e il nostro carnevale e potete immaginare che salire sul palco era il mio destino!

Insomma un destino segnato che ha visto la sua incoronazione con la vittoria al Miss Drag Queen Italia 2018, complimenti! Sei emozionata?
Grazie! (sorride) Si sono ancora molto emozionata ed onorata… non me l’aspettavo ed è stata una grande sorpresa! Ho ancora nitido nella mente il momento in cui ho sentito pronunciare il mio nome, la sensazione e la soddisfazione che ho provato dopo tutti i sacrifici.

A proposito di sacrifici, ti eri preparata in modo particolare per questo concorso?
Certo, insieme al mio team che non smetterò mai di ringraziare. Abbiamo creato da zero tutta la mia esibizione: lo spettacolo, l’outfit e tutti i dettagli per creare uno spettacolo unico e che trasmettesse qualcosa al pubblico. Sono molto orgogliosa del risultato!

Uno spettacolo davvero emozionante e d’impatto. Dove hai trovato l’ispirazione?
Mi sono ispirata alle mie origini: “l’Africa”. Il mio obiettivo era togliere tutti i pregiudizi che hanno le persone e che ci porta ad essere sempre discriminati e considerati “diversi” ma anche noi abbiamo arte e bellezza da mostrare.

E direi che hai colpito nel segno! Hai un’artista famosa preferita e dove ti esibisci di solito?
Le mie muse sono Grace Jones e Whitney Huston, due icone del mondo dello spettacolo mondiale. Ho sempre amato lavorare nelle discoteche e infatti attualmente, dopo una pausa di un paio di anni per motivi personali, mi sono rimessa in gioco e mi sto concentrando sulle serate Extrafresh a Celle Ligure.

Intervista Chanel Monyque Miss Drag Queen Italia 2018
Era il primo Concorso a cui partecipavi?
In realtà avevo già partecipato ad altri concorsi, amo l’adrenalina che si vive in questi eventi e per questo sono tornata quest’anno al Miss Drag Queen Liguria!

Indossavi abiti davvero bellissimi. Li crei tu o hai uno stilista?
Grazie, in realtà si tratta di una collaborazione o meglio me li crea Jorge D’Glamour, un caro amico stilista a cui dico le mie idee e insieme le rendiamo realtà. Cerchiamo sempre di creare qualcosa di esotico con un tocco di glamour, qualcosa che si adatti alla mia persona e al mio carattere.

Cosa ti è piaciuto di più di questa esperienza?
Mi è piaciuto la sintonia, la semplicità, le amicizie nate dietro il sipario tra noi candidate, le madrine e tutto lo staff. Sarà un’ esperienza indimenticabile a cui ripenserò sempre con un sorriso. Ho imparato tanto e ognuna di loro mi ha regalato qualcosa che porterò sempre nel cuore!

Che belle parole Chanel Monyque! Dicevi che il tuo personaggio è nato a una parata Pride, ti schieri in prima fila per difendere i diritti LGTQIA quindi, parlacene un po’…
Sono diversi anni che partecipo ogni anno al Pride. E il prossimo anno seguirò l’onda Pride e parteciperò a le manifestazione in Italia e se riuscirò andrò anche all’estero per rappresentare l’Italia.
Partecipo per difendere i nostri diritti e fare vedere che non siamo dei mostri come pensano ma siamo dottori, infermieri, pompieri, maestri, avvocati, stilisti, architetti, persone normalissime a cui non si possono negare diritti e doveri, e soprattutto una vita libera di essere vissuta senza paure e ansie!

Intervista Chanel Monyque Miss Drag Queen Italia 2018
Hai qualche progetto per il futuro?
Ho diversi progetti, alcuni che seguo da diverso tempo e che voglio continuare a portare avanti,come ad esempio le parate Pride di cui vi parlavo sopra, ed altri che però sono ancora idee e per scaramanzia non voglio svelare…

C’è qualche persona che vorresti ringraziare?
Vorrei ringraziare in primis il mio compagno Paolo per essermi stato sempre vicino. Il mio costumista e mio amico Jorge D’Glamour. La mia Madrina Milonga (Christian Biasi) e la mia amica Stefany Dias. I miei ballerini Antonio e Riccardo Greg. Grazie anche a Fabio Acquaviva che realizza le mie acconciature. Un grazie speciale a tutte le concorrenti, alle madrine e a tutti le persone presenti e non, ma soprattutto grazie a La Wanda Gastrica che ha organizzato un evento indimenticabile e ci ha regalato grandi emozioni!

Grazie Chanel Monyque, complimenti ancora e in bocca al lupo per tutti i tuoi progetti.
Grazie a voi e un ultimo pensiero a tutte le Drag italiane e non: porterò sempre alta la nostra bandiera e lotterò per noi! Un bacio della vostra Miss Drag Queen Italia 2018!

***

Potete vedere il reportage completo di Miss Drag Queen Italia 2018
sul sito Piccole Magazine Tv