Lunedì 4 dicembre si è svolto, presso il prestigioso Teatro Sérgio Cardoso di Bela Vista, a San Paolo in Brasile, la 23° edizione del Concorso di Bellezza “Miss Brasil Transex 2017.
L’evento, che ha richiamato una grandissima partecipazione di pubblico, è stato organizzato dall’attrice, cantante e presentatrice Rosana Star e prodotto e diretto dal Presidente del Bloco Carnavalesco ONG Banda do Fuxico, Roberto Mafra.
Con la grazia e l’eleganza che la contraddistinguono da sempre, la serata è stata presentata con maestria dalla Commendadora Safira Bengell, attivista per i diritti trans e nostra stretta collaboratrice e da Neris Cavalcante.
Ben 24 concorrenti si sono sfidate a “colpi” di tacchi a spillo e abiti lussuosi in una serie di sfilate che hanno lasciato tutti senza fiato per la loro bellezza: alla fine, in un tripudio di lacrime di gioia e lustrini, si è aggiudicata la fascia e la corona di reginetta la 29enne Desire Oliveira, stupenda brasiliana di Porto Alegre.

Mora, lunghi capelli setosi, viso dai lineamenti perfetti e fisico statuario…
la giuria non ha avuto esitazioni e l’ha premiata con l’ampio consenso del pubblico in sala.
Le sfilate in passerella sono state inframezzate dai curatissimi spettacoli di ballo e canto degli artisti Miss Bia, Carla Hellen, Marcinha da Corinto, Lana Miranda e Ballet, ed hanno intrattenuto gli spettatori con brio ed emozione.
Infine, durante l’arco della serata è stato reso omaggio ad alcuni personaggi che si sono distinti particolarmente nei vari concorsi di Miss Brasil Transex e nella comunità lgbtqi brasiliana, grazie alla loro professione o semplicemente per aver saputo portare con stile la bellezza transex nel mondo.
Nello specifico, hanno partecipato Aleika Barros, ex miss transex; Roseane Lima, Miss Universo, cantante ed attrice; Marcinha da Corinto, Roberta Holanda e Jessica Barros, icone di bellezze trans internazionali; Alejandra Zsa Zsa Garbo, ex miss Universo ed icona lgbtqi.

Salva

Salva