Andiamo a conoscere più da vicino Marcia Vogue, bellissima ed affermata artista, specializzata nella danza del ventre, che si esibirà con uno spettacolo speciale alla prossima edizione del concorso di Miss T World, a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia.

Ciao Marcia, raccontaci un po’ di te
Ciao a tutti voi. Sono nata in Brasile, a Recife, un paese bellissimo sul mare. Vengo da una famiglia di 5 persone, mio padre e i miei fratelli sono tutti poliziotti, e sono cresciuta circondata da tanto amore e affetto.
Verso i 13 anni ho iniziato ad assumere i primi ormoni per diventare donna e dopo dieci anni ho vinto il mio primo concorso di bellezza in Brasile. Da li è iniziata la mia vita d’artista.

Come hai mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo?
Ho iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo, esibendomi come danzatrice del ventre, prima nei nightclub, poi nelle discoteche e in teatro. Ho girato tutto il Brasile, ho fatto anche diverse apparizioni televisive. Infine, sono stata contattata dalla migliore agenzia artistica che si trova in Svizzera, la Giulin Agence, che mi aveva notata in televisione.
Ho così girato la Svizzera, la Germania, la Francia, l’Olanda, il Lussemburgo, il Belgio per anni, esibendomi, ma ora mi sono fermata in Italia, sono milanese d’adozione.

Ti aiuta qualcuno a preparare gli spettacoli?
No, il mio aiuto è il mio talento! (ride)

Hai fatto qualche corso specifico?
Ho esperienza in questa attività da tanti anni. Fin da adolescente mi esibivo nella danza del ventre. Appena ho potuto, ho fatto un corso specifico di “bellydance” (danza del ventre) in Svizzera con Sadie Marquardt, una superstar del mondo della danza del ventre.

Come mai hai scelto proprio questo tipo particolare di ballo?
Perchè secondo me, come ballo è il massimo della femminilità. La samba e la danza araba sono difficili e stimolanti. Il ritmo della samba poi, come brasiliane, l’abbiamo già nel sangue …volevo confrontarmi con la danza araba appunto, una sfida vinta.

Dove ti esibisci di solito?
Dipende dove vengo invitata, possono essere concorsi, eventi di vario tipo, feste private e pubbliche. Tra una decina di giorni mi esibirò come ospite speciale al concorso di Miss T World, vicino Brescia.

Dove trovi l’ispirazione per le tue esibizioni?
L’ispirazione viene dalle due superstar di Bellydance Sadie Marquardt e Didem Kinali; per me, sono loro le più brave al mondo. Mi piacciono molto anche le ballerine Aida Shahrzad e Suraya.

Hai sempre dei costumi incredibili, li fai tu?
Certamente! I costumi li realizzo tutti io, dal concepimento dell’idea alla realizzazione vera e propria.

Che progetti hai per il futuro?
Adesso sono in Brasile, sto studiando diritto e voglio diventare avvocato. Ma presto tornerò in Italia, la mia seconda casa! Continuate a seguirmi e grazie di avermi dedicato questo spazio su il Piccole Magazine!

 

 

Salva

Salva

Condividi