Vi presentiamo Malena, bellissima Mistress trans brasiliana residente a Savona ma spesso in tour in giro per l’Italia. Baciata da madre natura di una bellezza stupefacente, conosciamola meglio insieme.

Buongiorno Malena, grazie del Suo tempo.
Buongiorno a voi. Io sono Malena, vengo dal Brasile. Sono una persona molto solare ed educata e mi piace avere a che fare con persone di buon gusto.

A cosa Le piace dedicarsi nel tempo libero?
Mi dedico a far palestra e cerco sempre di essere tra amici. Adoro lo shopping, soprattutto acquistare tante borse firmate. Poi, mi piace fare lunghe passeggiate all’aria aperta. Un’altra mia grande passione è viaggiare: tra i miei sogni, c’è quello di visitare la Cina, il Giappone e l’America.

Lei è una Mistress piuttosto nota. Caratterialmente, come si descriverebbe?
Sono autoritaria, maliziosa, passionale e trasgressiva. Ma nascondo anche un lato più “dolce” e sensuale, inaspettato.

Chi è per Lei la Mistress?
E’ una regina che comanda la testa degli uomini. Ho scoperto la “vocazione” per questo ruolo quando un ragazzo mi chiese di essere malmenato: io lo feci, la cosa mi eccitò tantissimo e da lì è nata la cosa. Tutto ciò fa parte del mio carattere e credo non finirà mai.

Cosa ama di più in ciò che fa?
A me piace molto questo gioco: vorrei avere più uomini da sottomettere e servirmi ogni giorno di loro. Mi sento come la regina delle favole, con il suo regno e il suo stuolo di schiavi a servirla.

Ed ha molto successo. Cosa piace particolarmente agli schiavi, di Lei?
Sono diversa da molte: mi fanno impazzire le buone maniere, so essere generosa se le richieste mi vengono fatte con educazione e rispetto. Poi, ovviamente, sono bravissima nei giochi di ruolo e nelle pratiche sadomaso, mi piace curare la lingerie e le mie scarpe devono essere sempre rigorosamente tacco 12: voglio sempre il meglio.

Che attrezzi Le piace usare?
Di tutto, sono molto attrezzata: ho manette, fruste, guinzagli e strap-on di diverse misure. Adoro usare questi giocattoli, mi fanno divertire molto!

Nella Sua esperienza, si è fatta un’idea del perchè alcune persone cercano la sottomissione?
Si.
Di solito si tratta di uomini che hanno un certo potere economico e che di solito comandano altri. Rivolgendosi ad una Padrona, si eccittano a farsi sottomettere, è qualcosa di diverso per loro.

Esistono limiti nel rapporto tra Mistress e schiavo?
C’è sempre un limite: a volte la fantasia degli schiavi può andare al di là del gioco e questo può diventare molto estremo: bisogna sapere frenare certe cose e far capire chi comanda, da subito.

Grazie Malena, in bocca al lupo per tutto!