Astrologia, Amore e sesso

Se vi pace un uomo nato nel segno del Toro, ci sono poche ma fondamentali regole per conquistarlo.
Lui non è un uomo complicato; ha i riflessi lenti e deve digerire ed assimilare tutto prima di agire o di prendere una decisione.
La prima regola è quindi di capire questa sua lentezza e di non prenderla per mancanza di fiducia o di attrazione, se non vi chiede di andare a letto alla prima uscita.
Il Toro non sopporta la donna troppo intraprendente ed ama le cose pacate fatte lentamente.
Non spingete troppo nel vostro agire, perché potrebbe fare emergere il suo nascosto complesso di inferiorità; questo vi farebbe trovare di fronte ad un uomo muto e diffidente e farebbe naufragare ogni arte di seduzione.

Al Toro piace il tipo di donna riservata, perbene, fedele, romantica.
Non apprezza gli atteggiamenti disinvolti; detesta le donne che usano un linguaggio spregiudicato e non raccontategli mai le vostre esperienze sessuali.
E’ gelosissimo del passato, presente e futuro, e basta che accenniate ad un vostro amante precedente perché ogni vostra parola lo colpisca come una frustata.
Gli piacerà che anche voi siate gelosa; non permettetegli di essere troppo gentile con le vostre amiche, di cui con lui, ma veramente solo con lui, potrete anche parlare male.
Per lui non esiste amore privo di gelosia, anzi, considera la gelosia l’essenza dell’amore.
Il Toro è essenzialmente pigro ed il suo ideale è la vita comoda, quindi anche fare l’amore deve tenere in conto questo aspetto.
Niente posizioni acrobatiche o strane; tutto nella massima tranquillità e confortevolezza.
Il suo complesso d’inferiorità (molto ben nascosto) lo porta a temere le donne che eccellono nell’erotismo e che sono dominate da mille fantasie durante gli amplessi.
Lui vuole tenere i piedi ben piantati per terra, vuole sicurezza e desidera gestire l’atto sessuale secondo le sue aspettative.
Non pensate, però, che sia egoista, perché penserà sempre anche al vostro piacere.

Se amate determinate pratiche, non è l’uomo giusto, perché è prudente e pensa alla sicurezza, forse è eccessivo in questo, ma alla lunga è indubbiamente ragionevole.
Seguitelo nelle sue modalità e vi troverete bene.
Se volete piacergli dovete indossare abiti classici e senza volgarità, perché è un esteta ed ha il senso della moda.
Ama la donna curata, ma che si sa curare da sé; che sa fare tutto da sola senza parrucchiera ed estetista.
Se lo invitate a casa cucinate personalmente, evitando cibi precotti e di origine confezionata, senza dimenticare che nessuno apprezza la buona tavola come lui.
Gli pace molto la campagna, la natura, non gli piace la vita notturna ed è un pessimo ballerino.
Quindi il momento migliore per fare l’amore non è mai il cuore della notte o dopo una serata in discoteca.
Potrebbe piacergli fare l’amore su di un prato o nel bosco, ma potrebbe trovare stuzzicante avere un amplesso in un pollaio o in una stalla.
Gli animali lo entusiasmano sempre, al punto da divertirlo come compagni di giochi.

E’ preferibile che non siate un’accanita fumatrice, né odoriate di fumo o alcolici; le donne bevitrici non si conciliano con il suo ideale di femmina.
Se lo saprete prendere, scoprirete in lui un fascino che sfugge all’osservatrice superficiale; scoprirete che scomparsa la diffidenza iniziale verso chi conosce poco, saprà essere allegro, affettuoso e veramente molto paziente.
Il Toro, al contrario dell’Ariete, appartiene alla categoria degli uomini che sanno aspettare, che sanno dare, ma attendono un corrispettivo per ogni dono.
Infine, rammentate sempre l’insegnamento che viene dal mondo animale e pensate chi è … la femmina del Toro.
Lasciategli sempre fare la sua parte, infine dei conti, il Toro è lui !

TORI FAMOSI
Rodolfo Valentino, Jean Gabin, Jack Nicholson, Fred Astaire, Orson Welles, Gino Cervi, Roberto Rossellini, Mario Monicelli, Gianni Minà, Massimo Ranieri, Fernandel, Honore de Balzac.

Salva