La Polonia è un Paese profondamente cattolico e conservatore dove il matrimonio tra persone dello stesso sesso è ancora negato costituzionalmente e dove, negli ultimi tempi, il dibattito sul mondo lgbtqi si è ulteriormente inasprito, anche a causa dell’ascesa di alcuni partiti neonazisti al governo.
Quest’anno però, qualcuno ha deciso di “ribellarsi” a questo ostruzionismo ed ha voluto infondere con garbo e dolcezza un tocco di colore “omo” all’imminente Natale. E’ così che una coppia gay di due attivisti per i diritti della comunità lgbtqi, ha creato la canzone “Love Us for Christmas” (“Amateci per Natale”) che sta spopolando nelle classifiche musicali del Paese.

La canzone, scritta da Jakub Kwiecinski e David Mycek, che si sono sposati nella ben più liberale Spagna nel giugno scorso e che sono anche i fondatori della campagna pubblicitaria #PolandWakeUp (Polonia Svegliati), hanno ideato un motivetto molto allegro, che una volta ascoltato non va più via dalla testa.
La particolarità della canzone, che è anche un cliccatissimo video su Youtube, è che si apre con le registrazioni – purtroppo vere – di alcuni insulti ricevuti dalla coppia (tipo: “l’arcobaleno è un simbolo di perversione” oppure “i gay devono essere curati”), per poi aprirsi in un arcobaleno di ben 30 famiglie LGBT provenienti da tutto il mondo, che mostrano a tutti sorrisi e tanto amore, in barba ai pregiudizi ed a chi pensa che bisogna essere per forza eterosessuali per formare una famiglia felice. Jakub e David, hanno spiegato così la canzone: “durante il periodo natalizio c’è una magica gentilezza tra le persone. Volevamo solo utilizzare questo momento per sollecitare la loro attenzione per le tematiche lgbtqi e farle comprendere. Stiamo provando a cambiare le cose”.