Trans News

Leyna Bloom prima modella transgender di colore e asiatica

Share:

Leyna Bloom è nata nel 1993 e cresciuta in uno dei sobborghi più poveri della città di Chicago. Ha sempre avuto un gran carattere, una determinazione e una forza da vendere, nonostante un passato fatto non solo di difficoltà estreme, ma anche abusi. Modella, ballerina e attivista americana ha attirato la stampa come una sorta di “pioniere” per gli artisti transgender sia nell’industria della moda che in quella dell’intrattenimento. In veste di ballerina Leyma Bloom è infatti un punto di riferimento per le sale da ballo queer newyorkesi. Ed è punto di riferimento anche dell’attivismo, è stata la prima modella transgender nera e asiatica a posare per Sports Illustrated Swimsuit Issue.

Nel 2014 è apparsa sulla copertina di C-NDY Magazine dedicata a importanti donne trans. Nel settembre 2017 Leyma Bloom ha fatto notizia per aver sfilato sulla passerella per Chromat durante la settimana della moda di New York. Nell’ottobre 2017 è diventata la prima donna di colore apertamente transgender ad apparire sulle pagine di Vogue India. Il 9 aprile 2018, ha lanciato una campagna virale su Twitter per essere selezionata come prima donna apertamente trans a sfilare nel Victoria’s Secret Fashion Show. Nello stesso anno, Leyna Bloom è stata scelta come uno dei volti della Moschino. La rivista Glamour l’ha nominata come una delle “6 donne che stanno modellando il futuro della moda” nel numero di ottobre 2018. Nel marzo 2019 è stata l’unica donna transgender di colore a camminare nella settimana della moda di Parigi Autunno/ Inverno alla sfilata di moda Tommy Hilfiger x Zendaya.

Nel 2019, il suo esordio in “Port Authority”, film diretto da Danielle Lessovitz e che vede come produttore esecutivo Martin Scorsese, e che è stato presentato al Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard, con l’esclusività di essere il primo film nei 72 anni di storia del festival a presentare una donna trans di colore nel ruolo da protagonista. Nel 2021, Bloom è apparso nella terza e ultima stagione della serie drammatica FX Pose. Nel marzo 2021, c’è stato l’annuncio: Leyma Bloom sarebbe apparsa come modella nel numero di costumi da bagno di luglio di Sports Illustrated, rendendola la prima modella afro-americana/ asiatica apertamente transgender, prima di lei solo la brasiliana Valentina Sampaio.

 “Leyna è una leggenda nel mondo dell’attivismo” dichiaravano in un post su Instagram i tipi di Sports Illustrated Swimsuit. “Possiede un innegabile senso di sé, che traspare fin dal primo momento in cui è sul set. La sua è una storia fondata sulla resilienza e non potremmo essere più entusiasti di darle una mano a raccontarla. La sua presenza come prima donna nera trans nel nostro numero è il risultato della sua dedizione di una vita nel forgiare il proprio cammino che ha portato all’accettazione, all’amore e al cambiamento. Lei rappresenta il diritto di ogni persona ad amare se stessa e a essere chi vuole essere. Lei entra nel nostro team non per ciò che rappresenta, ma per la sua bellezza, il suo impegno e il suo desiderio di fare del mondo un posto migliore».

NUMA