Leyna Bloom è una modella transessuale di Chicago (Illinois, Stati Uniti) che negli ultimi giorni sta facendo parecchio parlare di se. Si è infatti auto-candidata alla nota casa di moda di intimo femminile Victoria’s Secret per poter prendere parte alla sua prossima sfilata, un vero e proprio evento mediatico che ogni anno raccoglie i telespettatori in adorazione di corpi scultorei e perfetti e dove sono selezionate a sfilare solo le top-models più belle al mondo. Leyla è stata cresciuta con amore dal papà, attivista per i diritti lgbtqi e che ha sempre sostenuto la figlia nel suo percorso di transizione, fin da quando era piccola.

La trans leyna bloom una modella per Victoria's Secret?

La carriera professionale di Leyna come modella è iniziata pochi anni fa, nel 2014, ma ha già sfilato alla New York Fashion Week per diversi stilisti ed è stata la prima modella trans di colore a posare, l’anno scorso, per l’edizione indiana di Vogue, giornale “bibbia” della moda.
Ora, la sfida da lei lanciata è quella di essere la prima modella trans tra gli “angeli” in passerella (si chiamano così perchè le modelle indossano vistose ali decorative) e sicuramente, la sua presenza all’ambitissimo evento lancerebbe un forte segnale d’inclusione ed accettazione per la comunità transgender.

La trans leyna bloom una modella per Victoria's Secret?

Vediamo se Victoria’s Secret sarà disposta a mettersi in gioco, visto che i responsabili dei provini di ammissione, già nel 2013 avevano rifiutato la modella trans Carmen Carrera.
Ma non solo lei, tra le escluse eccellenti ci sono anche le super modelle Bianca Balti, Sara Sampaio e Jasmine Tookers. Riuscirà Leyna a coronare il suo sogno e spiccare il volo là dove tante altre hanno dovuto invece “chiudere le ali?”.