Le semplici cose di Massimiliano De Giovanni e Andrea AccardiSono tante le conquiste della comunità LGBT* ma ci sono ancora temi che dividono l’opinione pubblica e non solo. Se le unioni civili ormai sono riconosciute sempre in più Paesi, il tema delle adozioni per le famiglie arcobaleno è ancora tabù. Il Libro di Genere che vi vogliamo presentare oggi tratta proprio questo argomento e si intitola Le semplici cose di Massimiliano De Giovanni e Andrea Accardi, ma scopriamo insieme la trama…

Enrico e Matteo hanno quarant’anni e desiderano diventare genitori. Il loro rapporto è stabile e si sono da poco uniti civilmente. Così si rivolgono a un’agenzia di surrogacy californiana e conoscono Melanie, disposta a portare avanti una gravidanza per loro. La maternità surrogata è di per sé un cammino complesso, soprattutto per loro. Enrico e Matteo infatti devono scontrarsi con il pregiudizio di chi li circonda, di chi li ama ma non va comunque oltre il rifiuto. Ma anche di chi accetta l’omosessualità ma non tutto ciò che questa comporta.

L’ostacolo più grande da sconfiggere è però la leucemia di Matteo, che all’improvviso mette tutto in discussione: la ricerca di un figlio, il rapporto con Enrico, i progetti di tutta una vita. Ma la malattia può essere anche un’occasione per ricucire amicizie e incomprensioni familiari. Una commovente storia d’amore che indaga su un tema che scuote e divide, rivelando uno dei nervi scoperti più insidiosi della nostra società.

Sicuri di aver acceso in te tanta curiosità, ti consigliamo di acquistare subito la tua copia di Le semplici cose di Massimiliano De Giovanni e Andrea Accardi qui con un semplice click.

Inoltre scopri tutti gli altri titoli pensati e studiati per te e per rendere unica la tua libreria gender e perfetti come regali, nella nostra ricca sezione Libri di Genere. Buona lettura!

Condividi