Sabato 24 settembre è andato in scena al teatro Lo Spazio di Roma il 1° concorso dedicato alle bellezze trans nere, il Miss Trans Bellezza Nera International 2016.

Per la prima volta in Italia si sono riunite bellezze trans di colore provenienti da tutto il mondo con un unico denominatore comune, fiere di essere Trans e Nere.

Numerosi gli ospiti internazionali che sono accorsi alla chiamata di Jackeline Boing Boing ( l’organizzatrice dell’evento), da Amanda Marques showgirls molto popolare che ha fatto da madrina, alla 2a classificata al Miss International Queen Valesca Dominik Ferraz che ha premiato la vincitrice, alla famosa conduttrice televisiva ed attrice brasiliana Adriana Bombom nel ruolo di ambasciatrice.

Sul palco a presentare Carolina Vaz con l’aiuto di Stephany De Castro.

La serata è stata un successo su tutti i fronti, dal pubblico accorso numeroso che ha riempito il teatro in ogni suo posto disponibile, all’organizzazione impeccabile, alle coreografie musicate studiate per le varie uscite delle Miss senza dimenticare gli show dei vari performers invitati che hanno costituito la ciliegina sulla torta.

Ma veniamo al cuore dell’evento…LE MISS.
Le concorrenti in gara erano 10, espressione del meglio della cultura nera trans.

una delle Miss con il suo Traje Tipico

una delle Miss con il suo Taje tipico

Il programma delle sfilate prevedeva un’uscita in costume intero tigrato , un’uscita in Traje Tipico (costume tipico con il tema riferito alle Origini Africane) che è stato uno dei momenti che più ha emozionato il pubblico ed un’uscita con il Traje de Gran Gala (abito da sera).

Dalle 10 concorrenti sono state scelte le 5 Miss finaliste in una maniera decisamente singolare e coreografica che ha piacevolmente sorpreso anche il pubblico, con la consegna di una rosa da parte della perfomer che si stava esibendo a ciascuna delle 5 prescelte.

le 5 finaliste in gara prima della scelta delle vincitrici.
le 5 finaliste in gara prima della scelta delle vincitrici.

Per la scelta delle 3 vincitrici assolute un’altro “colpo di scena”, le Miss sono state fornite di cuffie per rispondere ad una sorta di gioco a quiz che prevedeva 10 domande, una risposta secca per ogni domanda tranne l’ultima dove le ragazze potevano fare un discorso completo. Quest’ ultima “prova” ha permesso di mettere in risalto anche la spigliatezza e sensibilità delle ragazze in gara.

Ma veniamo alle vincitrici, ecco l’elenco completo:

  • 1 posto – Yara Wolkan
  • 2 posto – Paula Silva
  • 3 posto – Melissa Porto
da la 3a classificata Melissa Porto, la 1a classificata Yara Wolkan, l'organizzatrice Jackeline Boing Boing, la 2a classificata Paula Silva e Stephany De Castro
da sx la 3a classificata Melissa Porto, la 1a classificata Yara Wolkan, l’organizzatrice Jackeline Boing Boing, la 2a classificata Paula Silva e Stephany De Castro

Ci sono state altre premiazioni collegate:

  • Miglior Traje Tipico (abito tipico): Paula Silva
  • Miglior Traje de Gran Galà (abito da sera): Paula Silva
  • Miss Simpatia: Alexia Martinez
  • Miss fotografia: Naomi Possu
  • Corpo più bello: Yara Wolkan
  • Miss Eleganza: Yara Wolkan

GUARDA I VIDEO UFFICIALI DELL’EVENTO

Lo staff di IL PICCOLE magazine è fiera di aver partecipato ad un evento di tale portata e ci auguriamo che il messaggio lanciato da questo concorso, l’orgoglio di essere Trans, Nere e belle esca con forza dalle porte della capitale per diffondersi in tutta Italia.