Oggi vi facciamo conoscere Laura, la “girl” più geolocalizzata durante le festività sul sito di Piccole Trasgressioni. Laura è del segno zodiacale dei pesci ed è una ragazza brasiliana bellissima, molto solare, dolce, sensuale e dotata di classe ed eleganza. Le abbiamo rivolto qualche domanda per conoscerla meglio.

Ciao Laura, complimenti per essere stata la girl piu geolocalizzata nelle feste! Sei contenta?
Ciao a tutti voi! Si, mi fa molto piacere aver avuto questo riscontro, significa che sono apprezzata e piaccio tanto. Quindi, grazie!

Cosa piace così tanto alle persone di te?
(ride maliziosa) sicuramente il mio fondoschiena! E’ davvero da urlo. A parte questo, credo di piacere perchè sono una ragazza molto dolce, simpatica e tranquilla, riesco a mettere tutti a proprio agio.

Tu sei giovanissima, hai 23 anni, cosa ti ha spinto a diventare una girl?
La necessità. Quando sono venuta in Italia da Rio de Janeiro, dove vivevo prima, ho fatto anche lavori come la parrucchiera e la badante, però economicamente mi trovavo in brutte acque e così ho iniziato questo mestiere, che considero alla pari di qualsiasi altro.

Immagino comunque non sia sempre facile. Che caratteristiche bisogna tirare fuori?
Io cerco sempre di essere sincera e trattare bene i clienti. Amo i preliminari lunghi, mi piace divertirmi e far divertire, senza fretta. Sono qualità molto apprezzate.

Nella vita privata, invece, come ti descriveresti?
Come una persona molto organizzata e pulita; sportiva. Mi piace fare lunghe camminate la mattina, fare shopping, viaggiare. Amo gli animali, in particolare sono innamorata dei cani; posso dire che in generale conduco una vita normalissima.

Una cosa particolarmente bella che ti è successa sul lavoro?
Sono diverse: ci sono clienti che mi portano fuori a cena, alcuni addirittura in viaggio…l’importante è mettersi d’accordo preventivamente, ma cerco sempre di soddisfare il cliente, in accordo anche con le mie esigenze, certo.

Chi ti contatta, cosa cerca di solito da te?
Quasi tutti cercano la classica “ragazzina ingenua”, quella che sta imparando…specialmente quelli di una certà età (sorride sorniona). Mentre ad altri piacciono le cose trasgressive e mi chiedono spesso di fare bdsm: tipo sculacciate, adorazione dei piedi, cose così. Ma non sono una Padrona, faccio solo pratiche molto leggere.

Pensi che un giorno smetterai di fare la girl?
Si, certamente. Il mio obiettivo è tornare in Brasile e stare con la mia famiglia, che è molto unita e con cui ho un bellissimo rapporto. Mi piacerebbe aprire un centro estetico a Rio oppure un ristorante, visto che mia mamma è già nel ramo e gestisce una osteria.

C’è qualcosa che vorresti dire a chi ci legge e che non ti è stato chiesto?
Si: usate sempre il preservativo e fate sesso protetto: con la salute non si scherza mai!

Salva

Salva