Abbiamo incontrato Lady Jade, stupenda Padrona trans dai lunghi capelli viola, fisico esplosivo e pelle vellutata. E’ accattivante, capricciosa e specializzata in giochi trasgressivi sadomaso…una vera dominatrice del mondo fetish.

Buongiorno Lady Jade, ci racconti un po’ di Lei.
Buongiorno a voi. Vengo dal Perù, da una famiglia numerosa composta da 10 fratelli, di cui io sono la più piccola. Ho studiato da infermiera ma, essendo una trans, trovare lavoro in questo ramo è stato molto difficile. Mi sono dedicata quindi alla recitazione in teatro, lavorando come attrice quando sono andata a vivere in Argentina.

Ha la passione per la recitazione dunque. Altri interessi?
Mi piace leggere, la natura e gli animali. Amo fare fitness e cucinare. Ho anche la passione del ballo e tutt’oggi lavoro spesso in discoteca come ragazza immagine.

Intervista a Lady Jade Mistress Trans

Dall’Argentina all’Italia, a cosa è stata dovuta la scelta di venire qui?
Sono in Italia da 6 anni, ho iniziato facendo la escort, poi, visto che ci sono portata ed è molto richiesta come figura, ho deciso di lavorare anche come Mistress, circa 3 anni fa.

Un ruolo per poche.
Infatti. Una vera Mistress deve avere passione e provare vero piacere nel fare quello che fa: deve essere autoritaria, sapere umiliare e possedere mentalmente il suo schiavo; conoscere il suo gusto e capirne i limiti. Poi, è fondamentale la fantasia, ogni volta si possono creare situazioni diverse.

Quando ha sentito la “vocazione” per questo ruolo?
Ho sempre fantasticato molto e ho sempre avuto una certa inclinazione verso questo mondo. Nel tempo ho imparato molto e ho decisamente maturato una certa esperienza. Non mi stanco mai d’imparare.

La mistress Lady Jade si racconta

Secondo Lei, cosa cercano le persone che si rivolgono ad una Mistress?
Penso che sia un’inclinazione molto naturale, molti sentono semplicemente il bisogno di abbandonarsi e lasciarsi dominare. Siamo abituati ad avere sempre il controllo su noi stessi, indossiamo quasi tutti una maschera; quando invece sei tra le mie mani e non puoi scappare, la maschera scivola via e puoi essere semplicemente te stesso.

Ha qualche pratica preferita?
Mi piace parecchio tutto ciò che serve per legare e rendere inerme la mia povera vittima. Ci sono mille modi per immobilizzare una persona (ammicca). Poi, ho una nutrita collezione di falli di misure diverse ed uno decisamente XXL! (ride). Amo anche la femminilizzazione e i giochi di ruolo.

Lady Jade, Lei pone dei limiti nel rapporto con gli schiavi?
I veri limiti non esistono, sono fatti per essere superati. Conosco bene i miei schiavi e so fin dove spingermi con ognuno di loro, è molto importante avere un buon dialogo…ma solo quando permetto loro di aprire la bocca.

E’ decisamente consapevole del Suo ruolo. Per concludere, un Suo pensiero libero sull’argomento che preferisce.
Mi avete fatto delle ottime domande…aggiungerei solo di non essere timidi e farsi avanti! So essere paziente quando ho di fronte una persona che sta iniziando il suo percorso e, cosa molto importante, amo davvero quello che faccio e la sensazione di avere un uomo completamente sotto il mio controllo.

In bocca al lupo allora Lady Jane!