La sorpresa di Pasqua! - Storia Erotica de Il Piccole Magazine Storie erotiche

La sorpresa di Pasqua!

Share:

Giordano e Monica sono una coppia di fidanzati che hanno una relazione che dura da oltre sette anni e per rompere la monotonia, sapendo anche le trasgressioni che eccitano maggiormente il ragazzo, la bella e provocante Monica ha deciso di organizzare una festa di Pasqua molto calda per il suo uomo.
Anche per Monica, la trasgressione è sempre stata una delle tantissime passioni. La ragazza, infatti, ama andare sempre oltre i limiti e in passato Giordano ha sperimentato in prima persona diverse pratiche che lo hanno fatto impazzire di piacere.


La sorpresa di Pasqua! - Storia Erotica de Il Piccole MagazinePer i giorni di festa la vivacità di Monica, una donna che ama il sesso in ogni sua forma, sembra essere sempre ai massimi livelli. La notte di Capodanno ad esempio lei si è fatta legare al letto e torturare in diversi modi e provò un orgasmo talmente intenso che se lo ricorda ancora come se fosse stata consumata il giorno prima.

Per Pasqua Monica era alla ricerca di qualcosa di eccezionale, di unico e soprattutto di estremamente piacevole.
Uno dei sogni che la ragazza aveva era quello di avere un rapporto a tre, col suo fidanzato e una trans. In passato Giordano le aveva proposto un trio ma Monica, essendo gelosa, aveva sempre rifiutato.
Essendo bisessuale però Monica voleva sperimentare il piacere di questa pratica e proprio per tale motivo, dopo aver trascorso gran parte del tempo a cercare online, la ragazza è riuscita a trovare una trans di nome Francesca.
Volendo fare una sorpresa, Monica iniziò a guardare tutte le foto del profilo di Francesca da sola e dentro di lei sentiva crescere una voglia immensa di fare sesso con lei e il suo uomo. Presa da un raptus di passione e desiderio sessuale, decise di stimolarsi il sesso col suo fidato vibratore mentre guardava le foto della sua trans preferita. Fu allora che capì che era quella giusta visto che in rare occasioni aveva provato tale sensazione.

L’incontro con Francesca

Monica, qualche giorno dopo, decise di organizzare un incontro con la trans, in maniera da poterla conoscere e soprattutto capire il modo di fare e di porsi della sua nuova amica.
Le due trascorsero qualche ora assieme e Monica spiegò che lei aveva in mente di organizzare una festa hot per il suo fidanzato per il giorno di Pasqua. La bella Francesca, sentendo che avrebbe dovuto utilizzare un costume da coniglietta, non riuscii a trattenersi e iniziò a immaginare quanto sarebbe stato bello.

La sorpresa di Pasqua! - Storia Erotica de Il Piccole MagazineLe due decisero che il giorno di Pasqua Francesca si sarebbe fatta trovare nella camera di un noto albergo della loro città. Inoltre decisero che avrebbe dovuto portare diversi articoli per rendere il rapporto maggiormente piacevole.
Francesca, il pomeriggio di Pasqua, preparò la sua bella valigia con tanto di costume da coniglietta e vibratore, immaginandosi lo stupore di Giordano.

Con una scusa Monica riuscii far uscire di casa Giordano e i due si recarono presso l’albergo. La ragazza si fece dare le chiavi e bendò il suo uomo. Dopo essere entrata nella stanza ed essersi cambiate, gli fece togliere la benda dagli occhi.
Alla vista delle due belle e sensuali conigliette Giordano ebbe un’erezione che sembrava stesse per distruggere i pantaloni. Capì subito che quel pomeriggio avrebbe goduto come poche altre volte gli era capitato nella sua semplice e modesta vita.

Un regalo di Pasqua indimenticabile ed eccitante

Le due ragazze, vestite da conigliette di Playboy, fecero spogliare Giordano che, completamente nudo, venne fatto accomodare nel letto.
Monica iniziò subito ad accarezzare Francesca, che faceva la medesima cosa con la donna e questo fece drizzare l’uccello di Giordano, che rimanendo immobile se lo fece leccare dalle due.
Sia Francesca che Monica giocavano con le due lingue, che diverse volte si toccarono. Quel mix di sensazioni non fece altro che far aumentare l’eccitazione di Giordano, che si sentiva esplodere.

La sua bella fidanzata, dopo avergli leccato ogni singola parte del pacco, decise di togliersi scarpe, costumecollant e biancheria intima e di passarla sul volto del suo fidanzato. Poco dopo lui si trovò il sesso della sua amata sul volto, pronto a essere leccato.
Nel frattempo Francesca, mentre continuava a prenderlo in bocca, decise di utilizzare il suo vibratore per stimolare ulteriormente Giordano.  

La donna fece spostare il suo compagno, impadronendosi del letto. Pose un piede sul petto dell’uomo e guardandolo con uno sguardo sensuale e ricco di passione, gli disse di iniziare a giocare.
Giordano sapeva benissimo che a Monica farsi adorare i piedi la eccitava come una vera ninfomane e subito accolse la richiesta della donna. Anche Francesca, spinta dall’eccitazione, fece la medesima operazione, provocando un doppio piacere a Monica. Quest’ultima, per godere con maggior intensità mentre i due le leccavano i piedi, inserì nel suo sesso degli ovuli vibranti, gridando dal piacere. 

Poco dopo Giordano fece spogliare anche la trans che si ritrovò a prenderlo dietro mentre il suo volto venne posto tra le gambe della calda e provocante Monica. Questa accolse la lingua della trans che, pochissime altre volte, aveva avuto un rapporto con un’altra donna.
Per Francesca si trattava di essere parte di un rapporto dove ognuno doveva godere al massimo e per questo non fece alcuna storia nel stimolare la ragazza di Giordano mentre l’uomo la penetrava da dietro.
Monica stimolava le sue tette con delle pinze per capezzoli e, solo dopo che il suo uomo iniziò a toccarla, lei ebbe un principio di orgasmo. 

Ebbero tutti un grande orgasmo, con gli schizzi che bagnarono tutte le lenzuola della camera dell’albergo.
Dopo una bella doccia calda, Giordano e Monica salutarono la bella Francesca, felice come poche altre volte di aver consumato un rapporto del genere. La coppia invece, dopo aver ripreso fiato, ebbe un nuovo rapporto completo, con entrambi che vennero nuovamente per la goduria provata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *