La paladina e icona trans Miss Major è diventata mamma!Icona trans da 50 anni, attivista sempre presente in prima linea e paladina dei diritti civili LGBT+, avrà tanto da raccontare alla nuova arrivata. Si chiama Asiah Wittenstein Major, è nata il 9 gennaio ed è figlia di Beck e la famosa Major Griffin-Gracy. Presente alla rivolta di Stonewall e conosciuta come Miss Major ha infatti annunciato qualche giorno fa la nascita di sua figlia.

Presentata con una dolce foto appena tornate dall’ospedale, la piccola Asiah, quando sarà abbastanza grande, scoprirà tutte le battaglie combattute dalla sua mamma e le sue amiche. Ha infatti combattuto contro la polizia, lanciando pietre e distruggendo auto una di quelle notte di fine giugno che ha segnato la rivolta della comunità LGBT+ contro la società etero-normativa che la costringeva a nascondersi. La sua lotta non si è limitata al 28 giugno 1969, ossia la notte dei famosi Moti di Stonewall però.

La paladina e icona trans Miss Major è diventata mamma!Fondatrice della ‘House of GG’, un luogo in cui vengono ospitate le persone transgender e non binarie che non sanno dove andare, non si è mai tirata indietro in nessuna lotta. È molto attiva anche nel progetto TGIJP (Transgender, Gender Variant, Intersex Justice Project) che ha come obiettivo quello di dare dignità e diritti alle persone trans in carcere.
E nonostante i suoi 80 anni, nell’estate del 2020 ha partecipato alla guerriglia che ha dato vita alla Black Lives Matter.

Insomma una fonte inesauribile da prendere come esempio, che ha finalmente incoronato un suo sogno con la sua compagna!

Non ci resta che fare alla coppia le nostre congratulazioni e vi suggeriamo di guardare il documentario ‘MAJOR!’ del 2015, dedicato proprio alla sua storia!

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot

Condividi