Questa donna è una ottima padrona di casa: offre sempre cibi eccellenti, cucinati o ideati da lei.
Arreda la propria casa con gusto sicuro; ama circondarsi di cose belle e soffre se non può farlo.
Se il compagno non riesce a soddisfarla in questo senso, nascono le prime incomprensioni e da donna premurosa può diventare noiosa e petulante, rinfacciando al proprio uomo di non guadagnare abbastanza; è bene quindi che non faccia l’errore di accompagnarsi con chi non può darle una casa secondo i suoi gusti.

Inoltre, la donna del Toro è molto gelosa e non perdona al compagno la minima infedeltà, non accettando di essere trascurata in alcun modo, per qualsiasi ragione al mondo.
In compenso è fedelissima ed è capace dei più grandi sacrifici per mantenere l’unità della coppia.
Odia le separazioni ed il divorzio, per cui non ha nessuna pretesa di libertà individuale.


Essendo gelosa di natura, lo è particolarmente con i figli, che sono sempre ben vestiti e molto educati; anche quando le condizioni economiche non saranno molto elevate, questi avranno sempre l’aspetto di autentici “piccoli principi”.
La maternità negata, o mancata, può portare questa donna alla disperazione.

Un’unione definitiva, o meglio un matrimonio, le è comunque necessaria; infatti le vecchie signorine che non si rassegnano ad essere zitelle, diventando acide e cattive, appartengono a questo segno, perché per la donna del Toro la cosa più preziosa al mondo è il marito o il suo uomo.

La donna del Toro, in analogia con l’immagine bovina, ha un ritmo lento e stabile per la pesantezza.
Ci troviamo alla presenza del segno più femminile e all’immagine della vacca, animale iper-femmina; l’oralità è legata al Toro e la troviamo sotto tutte le forme, come avidità di cibo e sesso.
Ci sono sostanzialmente due tipi diversi di donna Toro, quello indulgente e quello represso.
Il tipo indulgente ha queste caratteristiche: attività, emotività, esagerazione, sregolatezza, destino mutevole, grande attrazione per la vita mondana, per il sesso, per la buona tavola, per il denaro.
Il tipo represso: lentezza, passività, inattività, freddezza, tendenza alla vita tranquilla in famiglia, alla conservazione, all’avarizia.
I due tipi possono coesistere nello stesso individuo, dando luogo ad una personalità bipolare.

La Donna del TORO: Lydia Alfonsi
La donna nata in questo segno non è particolarmente resistente alle fatiche fisiche.
Tende ad essere grassottella, o in carne, ma dietro quest’aspetto cela una gracilità costituzionale.
I bambini del Toro necessitano di molte vitamine e calcio, perché il loro organismo non è molto robusto e questo appare fin dalla più tenera età.

La gola è per loro il punto più vulnerabile; il loro metabolismo deve essere tenuto sotto controllo perché possono soffrire di frequenti disturbi cronici.
La donna del Toro riesce a stare in piedi anche con la febbre, ma poi recupera le forze con molta lentezza.

La voce della donna Toro è solitamente del tipo che colpisce come prima impressione; anche se la gola è un suo punto deboli e le laringiti sono frequenti, come l’asma.
Altri elementi della patologia del segno sono : disturbi alle ghiandole sessuali, i disturbi circolatori e le malattie conseguenti all’obesità.
L’odore della pelle è un altro elemento che contraddistingue la donna del Toro quando non usa profumi; è sempre intenso e può risultare tanto gradevole, quanto sgradevole

La Donna del TORO: Candice Bergen

TORO FAMOSE

Regina Elisabetta II d’Inghilterra, Shirley MacLaine, Barbara Streisand, Glenda Jackson,
Katharine Hepburn, Ann Margret, Audrey Hepburn, Lydia Alfonsi, Candice Bergen,
Caterina dei Medici, Caterina di Russia.

Condividi