Una scelta che vuole abbattere gli stereotipi e le standardizzazioni di qualsiasi genere.

Forse non tutti sanno che nello sterminato mondo dei giocattoli, oltre alle classiche Barbie è possibile acquistare anche una bambola “trans”. Si tratta di Jazz Doll, alta 45 cm, è prodotta dall’azienda produttrice di bambole da collezione Tonner Doll.
La bambola è ispirata alla stellina televisiva sedicenne americana Jazz Jennings, la più piccola persona al mondo a dichiararsi transgender quando aveva sette anni. Jennings ha poi raccontato la sua storia di bambina intrappolata in un corpo maschile nel seguitissimo show “I am Jazz” (“Io sono Jazz”), trasformandosi così in un modello di riferimento per tantissimi adolescenti.

Il mondo dei giocattoli cerca dunque di stare al passo coi tempi, e dopo aver commercializzato le barbie “curvy” (realizzate cioè con forme morbide, più realistiche e simili al vero corpo femminile) e le barbie incinta, stavolta strizza gli occhi al mondo dei reality televisivi, notoriamente seguiti da un pubblico molto giovane, i più appetibili consumatori di giocattoli, aperti senza difficoltà alla società eterogenea che li circonda.