Sabato 1 settembre la favolosa organizzatrice di concorsi Jaqueline Boing Boing, festeggerà il suo 35mo compleanno in Brasile. E, naturalmente, lo farà nel suo stile, con una festa grandiosa e ricca di ospiti, che siamo sicuri farà parlare tutti per parecchio tempo. L’abbiamo raggiunta telefonicamente per farci svelare da lei qualche dettaglio in più.

Ciao Jaqueline Boing Boing. Manca ancora qualche mese al tuo compleanno ma già fervono i preparativi. Puoi anticiparci qualcosa?
Ciao a voi. Quest’anno celebrerò il mio compleanno nella mia città, Leopoldina Minas Gerais, in Brasile. Sono nata lì 35 anni fa, per l’esattezza il 27 agosto del 1983, ma la festa ho deciso di farla il 1 settembre. E’ una data più “giusta” in cui tutti possono partecipare e divertirsi.

Ogni anno organizzi feste meravigliose, spesso con un occhio di riguardo ai meno fortunati.
(ride) E’ vero! Ho festeggiato in Italia, in Portogallo…dipende dal Paese dove mi trovo in quel periodo. L’anno scorso ho festeggiato in Italia, a Varcaturo, in Campania, con la collaborazione di Piccole Trasgressioni, e ho devoluto parte dell’incasso in beneficenza. E’ importante aiutare chi è meno fortunato di noi.

Compleanno Jaqueline Boing Boing
Quest’anno invece che sorprese hai in serbo?
Non voglio svelarvi troppo…posso solo dire che la festa di settembre sarà più “tecnologica” e ci saranno diverse belle sorprese e ospiti di rilievo.

Puoi farci qualche nome?
Ci sarà Marcinha Lizandra e altri artisti che faranno dei grandiosi spettacoli notturni. Monique Lorann sarà l’intervistatrice ufficiale della serata; poi ci sarà Lisa Brunelli, Isabella Di Monaco, Talessa Top. La madrina sarà Carla Close e Amanda Mantovani sarà la mia invitata speciale. Gli ospiti arriveranno da tutte le parti del Brasile, sanno che la mia festa è imperdibile e io ci tengo a festeggiarla con tutti loro.

Sai già che vestito indosserai?
Ancora non lo so, ci sono diversi stilisti bravissimi brasiliani tra cui scegliere ma ancora non ho deciso. So solo che sarà bianco e oro, i colori dominanti della mia festa. Ah, mi presenterò probabilmente con dei go-go boys: il mio ritorno deve essere trionfale! (ride)

Sei quasi in partenza per il Brasile, vero?
Si, parto tra pochi giorni e ritornerò in Italia a settembre, dopo il mio compleanno. Ne approfitto per vedere la mia famiglia che mi manca tanto, in particolare i miei nonni a cui voglio dare un grande abbraccio. In questi mesi intendo godermi l’allegria e la felicità insieme ai miei famigliari.

Compleanno Jaqueline Boing Boing
Non c’è niente di più bello che tornare a casa.
Tornare nel proprio Paese è bellissimo. Sia chiaro, io amo l’Italia, mi ha insegnato tanto e mi piace viverci, ma casa è casa e voglio dedicarmi a tutto quello che mi piace fare in Brasile.

Jaqueline, che progetti hai per il futuro?
Non ho ancora deciso. Io sono credente e penso che solo Geova, che è sempre nel mio cuore e nella mia mente, sa che cosa mi riserva il futuro. Per questo preferisco non fare troppi progetti, aspetto la volontà di Dio.

Lasciaci, per ora, con un tuo saluto ai lettori di Piccole Magazine.
Intanto grazie per questa intervista. Vi lascio con questo pensiero: nella vita non dovete mai essere tristi, perchè la peggior tristezza del mondo è non sapere sorridere. Nel mondo ci sono tante difficoltà e problemi, tutti soffrono a modo loro, ma anche nella sofferenza bisogna imparare a sorridere. La vita è dura ma Dio ci da la forza di andare avanti. Questo è il mio messaggio per voi, con tutto il mio affetto. Un bacio dalla vostra Jaqueline Boing Boing.

Compleanno Jaqueline Boing Boing