Invito al seminario 'Per un archivio di storia trans - Tavoli di studio ed elaborazione politica trans'

Il 20 Novembre 2020, in occasione del TDoR Giorno Internazionale della Memoria Transessuale, il MIT – Movimento Identità Trans, di Bologna, invita la comunità a partecipare alle attività da svolgere in favore della comunità Trans.
Un completissimo e interessante programma che, dalle ore 15.00 fino alle ore 17.30, potete trovare nell’invito che trovate di seguito.  Il Seminario si chiama Per un archivio di storia trans – Tavoli di studio ed elaborazione politica trans” e si terrà online sull’applicazione ZoomPer partecipare basta cliccare qui e avere il link da utilizzare per accedere a questo importante evento.

Noi de Il Piccole Magazine siamo felici di poter condividere questa importante informazione e siamo sicuri porterà dei progressi per la comunità trans dall’Italia.

Per maggiori informazioni e rimanere sempre aggiornati sulle iniziative in tutto il mondo vi invitiamo a visitare il nostro portale www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it, scriverci sul nostro indirizzo e-mail:info@piccolemagazine.tv e seguirci su tutti i nostri social Facebook, Instragam, Twitter e ISSUU.

Ecco l’invito ufficiale

Bologna 20 Novembre 2020, dalle 15 alle 17.30, su Zoom

PER UN ARCHIVIO DI STORIA TRANS
Tavoli di studio ed elaborazione politica trans

Nell’ambito del X° Divergenti e in occasione del TDOR – Transgender Day Of Remembrance,
un seminario sul progetto di costruzione di un archivio sull’esperienza e il movimento trans
con la proiezione in prima IT di Memórias Reveladas di Quentin Worthington

Link Zoom https://zoom.us/j/92478568683

Venerdì 20 novembre 2020, in occasione del TDOR – Transgender Day Of Remembrance, la ricorrenza internazionale per ricordare le vittime di transfobia, il M.I.T. – Movimento Identità Trans organizza nell’ambito della decima edizione<Divergenti – Festival Internazionale di Cinema Trans, il seminario “Per un archivio di storia trans – Tavoli di studio ed elaborazione politica trans, in streaming gratuito, dalle 15 alle 17.30, su Zoomhttps://zoom.us/j/92478568683

TDOR non è infatti solo l’occasione per ricordare tutte le vittime dell’odio transfobico, ma anche un giorno per riflettere sulla condizione sociale e politica delle persone trans. Ecco dunque questo seminario che si pone l’obiettivo di indagare il tema della costruzione di una narrazione propria, da sempre centrale nella storia dell’esperienza trans e del movimento che la rappresenta.

Il seminario nasce dall’idea di costruire un archivio sull’esperienza trans, un progetto che sta prendendo forma attraverso un bando dell’UNAR vinto dal MIT e che affonda le radici da anni di discussione, dibattiti e incontri sulla raccolta e la conservazione di documenti cartacei, audio, video e fotografici sull’esperienza trans necessari e fondamentali nella ricostruzione del percorso.

Invito al seminario 'Per un archivio di storia trans - Tavoli di studio ed elaborazione politica trans'In apertura dei lavori, dopo i saluti istituzionali di Susanna Zaccaria, Assessora alle Pari opportunità e differenze di genere del Comune di Bologna, sarà proiettato in prima visione italiana Memórias Reveladas un corto documentario di Quentin Worthington sull’Archivio de La Memoria Trans Argentina, il primo archivio di storia trans al mondo. Nel corso di 10 mesi, il regista si reca a Buenos Aires in Argentina e ad Hannover in Germania, per incontrare Magali, Maria Belen, Ivana e Carla, membri fondatori di questo archivio, raccontandone anche la vita come donne trans sotto la dittatura argentina (1976-1983), durante l’epidemia di AIDS e le tante repressioni statali e omicidi di massa.

All’interno del seminario si discuterà anche della mostra per i 50 anni della nascita del movimento LGBTQI italiano, per la quale insieme ad altre associazioni, il MIT fornirà materiali, sapere e conoscenze.

Il seminario prevede tre tavoli tematici presieduti da espert* testimon* e attivist*, che saranno moderati da Simone Cangelosi e Porpora Marcasciano.

Di seguito il programma.
PROGRAMMA
La costruzione di una narrazione propria resta centrale nella storia dell’esperienza trans e del movimento che la rappresenta. Oltre alla solidificazione di una  coscienza critica di sé, essa darebbe senso e significato a un percorso ancora tutto in divenire. La costruzione di un registro narrativo nuovo, significativo e orizzontale resta un passaggio imprescindibile per leggere e leggersi. Un archivio ricerca, conserva e rilancia una storia trans.

Porpora Marcasciano

Ore 15 Saluti Istituzionali– Assessora Susanna Zaccaria, Agnese Canevari Dirigente UNAR.
Apertura e introduzione ai lavori

Ore 15,15 – 16 Tavolo 1 – Per la significazione dell’esperienza trans: fonti, documentazione e storia orale. Il Progetto Archivi UNAR. Ne discutono Ludovico Virtù, Stefania Voli, Ottavia Voza, Christian Ballarin

Ore 16-16,45 Tavolo 2 – Per la costruzione della mostra sui/per i 50 anni di movimento LGBTQ: la storia Trans e gli archivi. Il contributo di organizzatori e organizzatrici. Ne discutono Gigi Malaroda, Sara Di Giovanni, Porpora Marcasciano, Simone Cangelosi

Ore 16,45-17,30 – Per la costruzione di una Trans School. Ne parlano Sandeh Vet, Ethan Bonali, Giorgio Cuccio, Porpora Marcasciano
A coordinare i tavoli saranno Simone Cangelosi e Porpora Marcasciano

Elenco relatrici e relatori
Christian Ballarin responsabile Spo.T, Sportello Trans Maurice GLBTQ
Ethan Bonali attivista non binary Associazione Libellula
Gigi Malaroda Presidente Maurice GLBTQ Torino
Giorgio Cuccio Trans*
Ludovico Virtù ricercatore e coordinatore del Progetto ArchiviST – Archivi StoriaTrans- del MIT
Ottavia Voza attivista trans e coordinatrice del progetto “ il nostro Orgoglio a voce alta Archivio movimento LGBT+ Sud Italia
Sara De Giovanni responsabile Centro Documentazione Flavia Madaschi Cassero LGBTQI Center Bologna
Simone Cangelosi responsabile Progetto OUT-TAKES archivio audiovisivo delle persone e del movimento LGBTQ, Associazione CESD Aps
Stefania Voli storica, membro SIS (Società Italiana Storiche) consulente Progetto ArchiviST – Archivi StoriaTrans del MIT
Veet Sandeh presidente associazione Sunderam Onlus Identita Transgender Torino

Non ci resta che ricordarvi l’appuntamento per domani, venerdì 20 Novembre 2020 dalle 15 su Zoom!

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort #incontritransexsexystar #videohot #moviehot

Condividi