“E’ importante rimanere sempre coi piedi per terra”

Le luci si sono appena abbassate sul concorso di Miss Trans Italia e SudAmerica, ma si respira ancora una forte carica nell’aria.
Abbiamo incontrato per voi Norah Powers, 33 enne vincitrice della fascia Miss Trans Web, eletta dal pubblico a casa.
Bellissima e spigliata, Norah ci ha raccontato un po’ di se e dei suoi progetti futuri.

Ciao Norah, innanzitutto congratulazioni per aver vinto la fascia di Miss Trans Web 2017!
Ciao e grazie a voi! Non mi aspettavo assolutamente di vincere la fascia di Miss Trans Web, davo per favorita Valentina Melo, che ha poi vinto il titolo di Miss Trans SudAmerica. Ma è una bella soddisfazione, evidentemente i miei tratti somatici differenti rispetto alle altre concorrenti, hanno colpito nel segno!

Tu sei di origini filippine infatti, vero?
Si, sono di origine filippina, vengo da Manila ma vivo in Italia da 17 anni, attualmente abito a Milano insieme a mia sorella e ai miei due meravigliosi nipoti. Ho una famiglia molto unita, sono fortunata.


Che fai nella vita?
Di lavoro sono parrucchiera professionista e collaboro con l’agenzia New Faces di Franco Battaglia. Lavoro anche come animatrice nei locali; faccio la cantante, la ballerina e la vocalist. Poi, ho all’attivo diverse partecipazioni nel mondo della televisione e del cinema.

Sei un volto familiare in effetti.
Ho fatto un’apparizione nel film di Maccio Capotonda “Italiano Medio“, e anche altre cose per la televisione: sono stata guest star (ospite speciale) su Canale Italia nel 2009 con il mio gruppo di animazione “AsianDollz”, dove cantavo e ballavo.
Più recentemente, invece, ho partecipato alla trasmissione “Guess my Age” (Gli Sconosciuti) su canale 8 con Enrico Papi. La mia apparizione andrà in onda a metà novembre.

E nella vita privata, come sei, un po’ Diva?
No, affatto (ride). Sono semplice, non faccio la Miss, vivo la mia vita quotidiana come facevo prima della mia vincita. È importante tenere i piedi per terra.

Miss Trans Italia SudAmerica è il primo concorso che hai fatto?
No, non è la prima volta che partecipo ad una gara del genere, nel 2007 ho partecipato a Miss Trans Filippine, il mio primo concorso, vincendo il titolo!

Quindi si può dire che ti sei sempre interessata ai concorsi di bellezza.
Si, mi piace partecipare ai concorsi. Pensa che al primo, Miss Trans Filippine appunto, ho partecipato per scherzo, incoraggiata dalle amiche…ho avuto il coraggio di mettermi in gioco, felicemente.


Secondo te, che caratteristiche deve avere una vera Miss? Cosa colpisce la giuria?
Oltre ad essere bella esteticamente, secondo me una miss deve dimostrare cultura e carisma, inoltre deve sapere sfilare. Io per esempio, ho fatto da modella anche per lo stilista spagnolo Vladimir Martin. Per quanto riguarda la giuria, qui in Italia i concorsi sono più incentrati sulle sfilate e quindi funzionano diversamente rispetto all’Asia, dove fanno anche domande di cultura generale e sono più incentrati sui talenti di ognuna. Quindi qui la giuria, per forza ti giudica basandosi solo sull’aspetto fisico.

Cosa ti piace di più e cosa no, quando partecipi ad un concorso?
A me piace far vedere che oltre che bella sono anche intelligente e acculturata.
In generale in un concorso non mi piace la tensione che si genera , la competizione , perchè secondo me ogni concorrente ha la sua bellezza caratteristica. Il pensiero di competere a me non piace.

Credi che continuerai a partecipare ai concorsi o hai altri obiettivi?
Beh, finchè la bellezza rimane non c’è niente di male nel partecipare! (ride). Comunque, il mio sogno è entrare nel mondo dello spettacolo e condurre un talk show tutto mio, intervistare le celebrità…ma tutto in modo divertente e un po’ malizioso, mai volgare…incrocio le dita affinchè possa accadare presto!

Per seguire Norah Powers, visitate il suo sito: http://norahpowers.c4m.it/