A Bergamo vive una Padrona molto autoritaria, che ama educare e piegare al suo volere gli schiavi più temerari. Se siete intrigati dall’idea di farvi annullare fisicamente e psicologicamente, Lady Sabrina, mistress trans brasiliana d’incredibile bellezza, fa al caso vostro!


Buongiorno Lady Sabrina. Una breve presentazione per i nostri lettori?
Buongiorno a voi. Vengo da Rio De Janeiro, Brasile. Adoro acquistare capi in pelle e mi ritengo una persona estroversa, fantasiosa e qualche volta…buona al limite. Ovviamente non con i miei fedeli schiavi (sorride).

Non usa mezzi termini.
Mi piace fustigare e frustare chi se lo merita, sono una Mistress esigente. Del resto, questo ruolo può essere ricoperto solo da una persona decisa, intelligente e fantasiosa.

Fantasiosa, perchè?
Perchè deve essere un personaggio in grado di realizzare tutte le fantasie nascoste dei propri sottomessi. Il BDSM non è un mondo facile, ma io sono piuttosto brava.

Si sente che è un ruolo che Le calza a pennello. Cosa La intriga di più?
Conoscere e approfondire le capacità delle menti umane. Quando questo non succede, perchè magari un sottomesso si ribella e non accetta il suo ruolo, allora tutto diventa spiacevole.

Perchè ci sono persone che hanno “bisogno della Mistress?”
Per mancanza di un altro tipo di affetto, che magari manca dall’infanzia. Molti vengono anche solo per essere umiliati. In ogni incontro, la cosa importante è che ci sia sempre rispetto, complicità ed essere sicuri dei propri ruoli.

Lei ha qualche pratica preferita?
Mi piace usare lo strap-on. Sono abile anche nel roleplay (giochi di ruolo), nel travestitismo e tanto altro ancora…

Insomma, sicuramente chi La cerca non resterà deluso.
Assolutamente no. Il mio lavoro lo prendo molto seriamente, ad oggi non mi immagino a poter fare altro. Vi aspetto.

Grazie Lady Sabrina per il tempo che ci ha dedicato, a presto!

Intervista a Lady Sabrina

Salva