Vi presentiamo Elisabette, bellissima trans internazionale di base a Catania, molto spesso in tour all’estero in Europa e non solo. Biondissima e con curve mozzafiato, Elisabette adora lasciarsi andare in tutte le fantasie ed è bravissima a fare massaggi rilassanti. L’abbiamo raggiunta telefonicamente tra un suo viaggio e l’altro.

Buongiorno Elisabette, sei sempre in viaggio, grazie del tempo che ci dedichi.
Buongiorno a voi. Il mio lavoro è molto impegnativo e sono sempre in viaggio, si.

Intervista a Elisabette
Chissà quanti posti meravigliosi che visiti. Qual è quello che preferisci?
Non esiste, ogni Paese ha una cultura diversa ed è una nuova scoperta per me. Potrei dire però che desidero tanto conoscere il Marocco, non so perchè ma ne sono attratta. Vorrei vedere come vive la gente lì…è un mio piccolo sogno andare a Sharm El Sheik! Ma non ho molto tempo per fare viaggi solo per il mio cuore.

Nel tempo libero che hai, cosa ti piace fare?
Non ho hobby particolari, appunto perchè il mio lavoro è molto impegnativo e non ho tempo. Però, oltre a viaggiare, sono pazza per lo shopping, amo molto i brand internazionali di un certo livello e la cucina italiana.

Eppure hai un fisico pazzesco!
(sorride) Sono sempre attenta alla mia immagine e per questo mi alleno in palestra e mantengo una dieta di cibi salutari.

Elisabette, tu sei una transessuale bellissima, il tuo percorso di transizione come lo hai vissuto? E’ stato difficile?
L’ho affrontato facilmente. Era talmente tanto il desiderio di “trasformarmi” che non vedevo l’ora di finirlo.
Ad affrontare tutto ho avuto la mia famiglia vicina, una grande fortuna. Dico questo perchè ho molte amiche transessuali la cui famiglia fa fatica ad accettare quello che sono. Invece io, quando ho detto a casa cosa volevo fare, mi hanno risposto qualcosa tipo: “e secondo te per noi è la scoperta dell’acqua calda?” (ride). Sono rimasta proprio a bocca aperta.

Dopo, ricordo di essere uscita con gli amici e dopo poche ore mio padre mi ha telefonato sul cellulare e mi ha detto: “stavo parlando con tua mamma in questo momento, non ti passi per la testa di non tornare più a casa! Non azzardarti a scappare, per noi non ci sono problemi, già sapevamo, e tu oggi ci hai dato solo una conferma”.

Sicuramente queste parole per te sono state di grandissimo aiuto.
Assolutamente si. La prima con cui mi ero confidata è stata la mia sorellina, che allora aveva 12 anni. Mi aveva detto che per lei non cambiava nulla se questo mi faceva star bene. Per lei sarei rimasta sempre la persona stupenda che ero e mi sarebbe stata vicina.

Una bellissima storia. Ora sorge una curiosità però: come ti sei avvicinata al mondo delle escort?
Devo dire la verità, dopo essere andata via dal mio Paese, avevo trovato un lavoro normale, ma non mi bastava. Avevo necessità di cambiare e migliorare sempre e questo mi ha spinto ad intraprendere questo lavoro, grazie a una vecchia conoscenza.

Hai comunque carattere, non è una scelta alla portata di tutte.
Ho un carattere molto forte e particolare, però sono una persona perbene, educata e se sai prendermi, posso essere la più buona del mondo. Se invece sei presuntuoso ed arrogante, divento molto antipatica e di certo non abbasso la testa.

Elisabette, un pregio e un difetto del tuo lavoro?
Un difetto è che sono molto orgogliosa. Lo metto al primo posto ma in questo lavoro viene visto come un difetto. Un pregio, credo sia il fatto che sono educata e molto passionale. Anche per questo tornano tutti una volta che mi hanno conosciuto nel reale. Poi, sono indiscutibilmente bella (ride).

Cosa cercano secondo te le persone da una escort?
Una vera escort professionista capisce all’impatto ciò di cui ha bisogno la persona che ha davanti. Può essere bisogno di affetto o altre necessità più “carnali”. Il mondo è bello perchè è vario.

Hai qualche progetto che vorresti realizzare prossimamente?
Nella mia vita posso dire di aver già fatto quello che desideravo: sono passata da un fisico ad un altro, ed era il mio grande sogno, quindi mi sento già realizzata.

Prima di salutarci, hai da aggiungere qualcosa?
Vorrei fare un semplice augurio di una bella vita serena tutte le persone. Vorrei che ci fosse la pace nel mondo, per vivere tutti in armonia e che tutti godano di buona salute, perchè solo così possiamo portare avanti i nostri sogni.

Grazie Elisabette e a presto!