Nelle notti della splendida Genova brilla una stella dalla pelle ambrata, un sorriso smagliante e un’animo dolce e sensibile: è Claudia Rivasplatta, peruviana d’origine ma italiana d’adozione dal 2001, che anima con la sua bellezza e carisma gli eventi più glamour della città.

Intervista a Claudia Rivasplatta: "sono la ragazza che ho sempre voluto essere"Ciao Claudia, raccontaci di te!
Ciao a tutti cari amici, sono Claudia Rivasplatta, sono del segno del cancro e nella vita ho fatto tantissimi lavori…dalla cameriera d’albergo e ristorante, a ragazza immagine nei locali…tutti questi lavoro sono esperienze belle e formative per me (sorride).

A cosa ti dedichi nel tempo libero?
Prima di tutto ai miei due cagnolini, Bond e Crystal! Sono 2 Yorkie che stanno con me ormai da più di dieci anni, sono i miei bimbi pelosi e li amo. Come hobby mi piace molto uscire con le mie amiche ed andare a cena insieme, ballare, fare gite e pranzi fuori porta, cose così.

Grazie alla tua bellezza esotica lavori come modella e ragazza immagine ad eventi, locali e negozi nel genovese. Ti sei sempre interessata a questo mondo?
Si si, a me la moda piace molto, già nella adolescenza me ne sentivo affascinata…i bei vestiti, le modelle mi incantavano. Ho fatto qualche sfilata qui a Genova per dei negozi di lusso e mi piace molto, mi sento nel mio. Mi invitano sempre per serate nei locali, eventi vari e ci vado volentieri, so di essere una ragazza che non passa inosservata, mi piace stare alla moda e usare vestiti di tendenza.

E resti sempre te stessa?
Assolutamente si.

Hai avuto un talent scout che ti ha scoperta?
Chi mi ha scoperta? Beh, non direi “scoperta” ma chi all’inizio del mio percorso mi ha dato sempre qualche consiglio sicuramente è Naomi Angel, icona Lgbt della nostra città. E sicuramente devo dire grazie di cuore anche al mio ex ragazzo che mi è stato vicino appoggiandomi sempre in tutto; per lui sento ancora tantissimo affetto e amore, siamo sempre vicini come buoni amici e credo che tra noi ci sarà sempre un rapporto meraviglioso.

Intervista a Claudia Rivasplatta: "sono la ragazza che ho sempre voluto essere"E’ davvero molto bello conservare rapporti così. Claudia, tu hai mai pensato di partecipare a dei concorsi di bellezza?
I concorsi di bellezza (ci pensa un attimo)…oddio non mi hanno tanto mai interessato così tanto, sinceramente (ride). Nel 2010, per gioco, ho partecipato a Miss Butterfly a Milano arrivando 2° finalista quella è stata l’unica volta.

Tu sei una bellissima trans, ti va di parlarci del tuo percorso di transizione?
Sinceramente, per me come persona non è stato difficile, ora sono una ragazza a tutti gli effetti, anche anagraficamente parlando. Sono davvero felice, vivo una vita normalissima come chiunque, sono fidanzata da 1 anno con Andrea, un ragazzo bellissimo e con un cuore d’oro. Sono stata molto fortunata da questo punto di vista. Ho mia madre sempre vicino a me e non chiedo altro. Sono la ragazza che ho sempre voluto essere, quella che sognavo di essere nella mia infanzia.

Cosa pensi che si potrebbe fare per superare le discriminazioni e i pregiudizi alle persone?
Guarda, riguardo alla discriminazione penso che ogni persona se la crea. Penso che la società ti tratta in base a come tu ti poni davanti agli altri e alle diverse situazioni ogni giorno. Se una persona manca di rispetto agli altri allora ovviamente gli altri la tratteranno di conseguenza. Personalmente, non ho mai subito scene di discriminazione, anzi tutto il contrario, qui a Genova mi conoscono quasi tutti e mi apprezzano e mi vogliono bene.

Recentemente hai partecipato allo show event di Naomi Angel, che è tua amica e molto attiva nel mondo Lgbt.
Come ti dicevo con Naomi siamo amiche da anni, la vedevo sempre all’inizio in giro qui a Genova, lei è stata sempre una leggenda e non vedevo l’ora di diventare sua amica. È veramente una persona buona che ti da tanto, senza volere nulla in cambio. La rispetterò e la vorrò bene per sempre.

Intervista a Claudia Rivasplatta: "sono la ragazza che ho sempre voluto essere"Ora una domanda un po’ frivola, quale è il più bel viaggio che hai fatto e quello che vorresti fare?
La vacanza più bella che ricordo è stata in Sicilia con Riccardo (il mio ex), suo zio e, ovvio, i miei cagnolini! Ci siamo veramente divertiti, abbiamo mangiato tantissimo e conosciuto dei bellissimi posti come l’isola di Favignana per esempio. Per quanto riguarda il viaggio che vorrei fare, ecco forse tornare nel mio Perù, non sono mai più tornata e sento il richiamo della mia terra dopo tanti anni.

Il futuro come lo vedi? Progetti?
Sicuramente continuare a lavorare sempre di più nel mondo delle sfilate e agli eventi. Il mio sogno è quello di tante altre ragazze: sposarmi con un matrimonio da sogno con l’uomo che amo. E perché no, arrivare anche in tv mi piacerebbe (sorride).

Se dovessi fare un bilancio della tua vita, cosa diresti?
In questo momento ti dico che mi sento totalmente realizzata come ragazza e come persona. Sono felice di quello che ho raggiunto finora, ho tutto quello che voglio.

Grazie Claudia Rivasplatta, siamo stati contenti di conoscerti meglio.
Grazie a voi e auguro sinceramente a tutte le persone di inseguire i propri sogni e non mollare mai. Tutto si può fare nella vita, bisogna avere coraggio e la forza di volontà di farlo. Saluti a tutti e grazie amici del Piccole Magazine.

Salva