Carla Bittencourt è una bellissima 27enne transex escort brasiliana, una delle più ricercate nella metropoli di San Paolo. Appena arrivata nella splendida città di Torino, porta con se tutto il calore dell’Amazzonia, da cui è originaria. Bellissima, allegra, raffinata e molto femminile è pronta a realizzare ogni vostro desiderio.

Ciao Carla, raccontaci un po’ di te.
Ciao a tutti voi. Sono una transessuale nata nel cuore della Amazzonia brasiliana, nella città di Monte Alegre Pará, città conosciuta per ospitare un famoso sito archeologico e pitture rupestri. E’ però nella metropoli di San Paolo che ho fatto la mia transizione. Negli anni, mi sono guadagnata le copertine di riviste per il pubblico adulto e sono stata anche protagonista di diversi film porno.

Tra un po’ parleremo del tuo lavoro, ora ti volevo chiedere, visto che sei una bellissima transex, come hai vissuto il tuo percorso di transizione?
Grazie per il bellissima! (sorride). Io mi sento una transessuale bella e femminile. Mi curo per stare bene con me stessa e voglio trasmettere positività a chi è vicino a me. Penso che ognuno di noi abbia la propria bellezza.
La mia transizione è stata tranquillissima anche perché ho avuto il supporto della mia famiglia e non ho avuto problemi con loro a riguardo.
Però, come per più o meno tutti quelli che vivono una condizione simile, all’inizio non è certo facile: mi ponevo sempre la fatidica domanda: “come mai se sono un uomo mi sento una donna?”. Ecco, me lo chiedevo sempre e solo con il tempo sono stata in grado di gestire tutto.

Sembri comunque una persona molto serena e determinata.
Sono una persona di carattere forte. Sono molto decisa in quello che voglio e devo fare. Però, da buona nata sotto il segno dell’acquario, mi piace anche usare la fantasia, sognare…ecco, questo è il mio lato dolce (sorride).

Carla Bittencourt, so che sei un’appassionata di home design, vero?
Si! Nel tempo libero adoro leggere le riviste di design, visto che sono un’amante delle abitazioni belle e mi piace curarne l’arredamento. Poi, mi piace leggere un po’ di tutto, dai libri che raccontano storie di vita vera a giornali di moda.

Una domanda un po’ più frivola: nel tuo lavoro di escort e pornostar la forma fisica è fondamentale.
Tu cosa fai per mantenerti così in forma?

Cerco sempre di seguire un’alimentazione sana e mangiare negli orari giusti. Però, visto che ho una vita piuttosto di corsa non sempre riesco, per fortuna ho la buona genetica che mi aiuta! (ride). Quando sono a casa, a Torino, cerco di andare regolarmente in palestra, per tenermi allenata.

Una cosa positiva e una negativa del tuo lavoro?
Come tutti i lavori, anche il mio ha un lato bello e uno meno bello. Però sono una persona che non ama lamentarsi, guardo sempre le cose dal lato positivo. Uno dei lati positivi è che conosco tante persone che porterò nel mio cuore per sempre. La negativa è ogni tanto capita di incontrare persone maleducate, ma è tutto gestibile.

Intervista Trans: Carla Bittencourt: 'ognuno di noi ha la sua bellezza'Il più bel viaggio che hai fatto?
Nel 2010 ero a San Paolo e sono stata chiamata da un cliente X per andare a Johannesburg, in Africa del sud.
Sono andata 5 giorni con lui in un albergo 5 stelle, mi ha portato a conoscere lo stadio, dove quello stesso anno si sarebbe svolto il mondiale. Ricordo che sono stata in tribuna a guardare una partita di due squadre locali.
La cosa più bella di questo viaggio è che ho conosciuto una cultura diversa dalla mia e ho incontrato gente meravigliosa, come il mio “Mr. X”, che mi ha fatto questo regalo, che rimarrà sempre nei miei pensieri e nel mio cuore.

Tu viaggi tantissimo, il Natale dove lo hai passato?
Natale l’ho passato a casa a Torino. Come ti dicevo, ho un bel appartamento e ho invitato gli amici a cena, adoro organizzare queste cose.

E a Capodanno cosa farai invece?
A Capodanno avrei voglia di fare un viaggio: chissà magari Londra…però ci sto ancora pensando perchè a febbraio voglio andare in Brasile per il Carnevale, un periodo in cui a me piace tanto tornare a casa perchè tutto il Paese e le persone sono felici. Quindi chissà, magari passerò il capodanno in buona compagnia qui in Italia (sorride).

Che progetti hai per il futuro?
Voglio studiare come Designer di Moda o Designer casa, due cose che amo e spero un giorno di poter realizzare uno di questi progetti, così magari divento famosa anche in quel settore! (ride)

Beh, non si può dire che tu non abbia le idee chiare e noi ti auguriamo di realizzare tutto ciò che sogni.
Grazie. Un’ultima cosa: dico a tutti di fare sempre quello che ci rende felici perchè non sappiamo mai come andrà il domani. Dobbiamo sempre cercare di stare accanto alle persone che ci fanno stare veramente bene, così da rendere la nostra vita più semplice e felice. Buon anno a tutti dalla vostra Carla Bittencourt!

Grazie Carla Bittencourt per il tempo che ci hai dedicato e buone feste!!

Salva