Abbiamo intervistato per voi Barbara Gandalf, famosa attrice hard e spogliarellista italiana. Se siete curiosi di conoscere qualcosa di più su di lei e sul mondo a luci rosse, seguiteci…

Ciao Barbara, raccontaci un po’ di te, chi sei, cosa fai…
Mi presento: sono Barbara Gandalf, pornoattrice e spogliarellista, faccio film hard e spettacoli nei locali notturni in giro per l’Italia e all’estero da 15 anni. Sono nata in Puglia, ma posso dire di sentirmi romana a tutti gli effetti perché abito a Roma da sempre. Sono del segno zodiacale dello scorpione e le peculiarità di questo segno sono tutte nel mio carattere: testarda, volitiva e con un forte istinto per il sesso: mai cosa detta su di me è più azzeccata!

Quando hai sentito la “vocazione” o il bisogno di fare la pornostar?
Ho iniziato questa professione per gioco ma soprattutto per il mio innato esibizionismo. Ho iniziato ballando poco vestita o nuda sul cubo perchè mi piaceva vedere tutti i ragazzi che ballavano a testa in su per vedermi e leggere nei loro occhi il desiderio di toccarmi e di avermi. Poi, dopo qualche anno che facevo solo spettacoli mi sono avvicinata al mondo del porno per curiosità e, visto che mi è piaciuto, ho deciso di continuare.

Hai avuto un’amica che ti ha introdotto nell’ambiente dei locali hard?
Si, Lilith, una delle spogliarelliste più famose di Roma, mi aveva portata in un locale dove facevano gli spogliarelli e lì ho cominciato con gli spettacoli. Per quanto riguarda i film porno invece, ho contattato io le case di produzione e finora ne ho girati più di 70.

Che caratteristiche deve avere per te una brava pornostar?
Sicuramente una brava pornostar deve saper trasmettere emozioni e far eccitare le persone.

Dimmi, tu ti identifichi a pieno in questo ruolo?
Si, anche perché mi piace il sesso e rendere partecipe chi è intorno a me.

Ti senti solo una pornostar o vorresti avere anche altri ruoli?
Mi sembra di essere completa nel mio ruolo e mi reputo anche una brava spogliarellista, sono molto richiesta.

Cosa ti piace di più in ciò che fai?
Adoro il sesso e condividerlo con gli altri.

Cosa ti piace di meno, se c’è, in ciò che fai?
Purtroppo spesso si ha a che fare con gente bigotta o troppo pesante. Ovviamente parlo di quella al di fuori dell’ambiente hard e che si sente in diritto di giudicarti solo in base al mestiere che fai.

Ti è mai capitato di legarti sentimentalmente con colleghi con cui hai girato i film?
Al momento no.

Ti è mai capitato di avere un orgasmo vero sul set? O di dover fingere?
Sai, spesso noi donne sul set fingiamo…é pur sempre un lavoro e non é facile essere sé stessi e lasciarsi travolgere dalle emozioni del momento al 100%.

Una domanda un po’ indiscreta…che posizione sessuale preferisci fare?
Mi piace molto “da dietro”, la classica “pecorina” (sorride maliziosa)

Sei soddisfatta dei risultati raggiunti finora?
Certo. Oggi posso dire di essere un personaggio noto nel panorama internazionale e vanto nel mio portfolio numerosi locali che mi vogliono come protagonista delle loro serate come spogliarellista.
Per quanto riguarda la mia carriera di attrice, anche questa va benissimo, ho iniziato subito alla grande, il mio “battesimo del fuoco” è avvenuto con uno tra i piú quotati registi dell’hard: Andy Casanova.

Dove si possono vedere i tuoi film?
Sono distribuiti da tutte le maggiori case di produzione del circuito del porno, quindi li trovate con le case produttrici Showtime, Pigitalia, Moonlight, Piston, Centopercento, Atv, Fm.

Pensi che un giorno smetterai con questo lavoro e se si, quando?
Smetterò per forza, prima o poi invecchiamo anche noi gente di spettacolo (ride). Comunque c’è ancora tempo.

Raccontami un episodio veramente curioso o singolare che ti è accaduto.
Mi è capitata una cosa buffa e simpatica proprio pochi giorni fa.
Ero in un club dove ero andata per divertirmi. Appena arrivata mi sento chiamare da dietro a una tenda…allora chiedo alla persona che mi chiama di venire fuori e mostrarsi…lui mi risponde di avvicinarmi. Allora apro la tenda e trovo un bel ragazzo completamente nudo che mi abbraccia e sorridente mi chiede di far sesso con lui.
Essendo una bella ed intrigante persona accetto ma gli dico che avrei voluto mettermi in abiti più “attinenti” alla situazione… Allora lui che fà? Si rimette dietro la tenda e ripete il tutto appena mi cambio! Può sembrare una cosa banale e invece è stata un’idea simpatica e che ha catturato la mia attenzione…e posso dire che ne è valsa la pena!

Per maggiori curiosità visitate il sito personale di Barbara:
http://www.barbaragandalf.net/

Salva

Salva

Condividi