Un fisico mozzafiato, lunghi capelli setosi e una pelle da far impazzire: vi presentiamo oggi Ariadny Oliver, la pornostar trans brasiliana mulatta più desiderata del Brasile. Non è solo bellissima e trasgressiva, in questa intervista si è rivelata anche piena di humor e gentilissima. Conosciamola meglio!

Ciao Ariadny Oliver e grazie per questa intervista. Ti va di raccontarci un po’ chi sei?
Ciao a tutti i lettori di Piccole Magazine! Ho 29 anni, 30 ad agosto…una leonina fiera con tutte le qualità di questo segno! Amo essere al centro di tutto (e mi sa che è per questo che sono una pornostar – ride)…sono il Sole 24 ore su 24!

Tre aggettivi per descriverti, senza pensarci troppo?
Gentile, simpatica, disponibile!

Hai un fisico da fare invidia, quale è il tuo segreto?
40 minuti di corsa tre volte la settimana, poi stendo un po’ di crema Nivea sul viso la mattina…ed eccomi preparata per il sesso!

Parliamo del tuo lavoro: tu sei una pornostar parecchio famosa. Che caratteristiche servono per emergere?
Una pornostar ha il dovere di superare ogni aspettativa, sapere sorprendere sempre il suo pubblico.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?
La diversità e poter conoscere il mondo e altra gente, altre culture. E tutto questo lavorando! (sorride)

Ariadny Oliver, quanti film hai girato fino adesso?
Sai che non ricordo? Non tengo il conto! (ride)

Ariadny Oliver Pornostar: ‘sono il Sole 24 ore su 24!’E dimmi, ricordi la tua prima volta sul set? Eri emozionata?
Si, era andata malissimo. Non ero riuscita a fare granché, l’attore era troppo bello e questa cosa mi metteva a disagio. Poi, piano piano, ho fatto degli interventi chirurgici così è cresciuta anche la mia autostima. Vedendomi più bella ho riprovato ed ecco….Ariadny Oliver Pornostar!

Mi racconti un episodio curioso che ti è capitato sul lavoro?
Mi piaceva uno degli attori (ride). I film con lui riuscivano sempre bene, sembrava tutto reale e credo che anche lo staff si fosse accorto di questo perché mi faceva girare le scene solo con lui. La cosa che rende curioso tutto è che io in quel periodo ero fidanzata…che tr***! (ride)

Beh dai, quando c’è attrazione tanto vale assecondare, poi era lavoro! Una curiosità, quale è la tua posizione preferita?
Non so come si dice in italiano ma in portoghese è “frango assado” (uno di fronte all’altro, quello di sotto con le gambe in aria).

Che consigli daresti a chi vuole intraprendere questa professione?
Oggi è molto più facile, basta metterci la faccia. Poi i film porno hanno sempre qualcuno a cui piace guardarli, quindi vai fiduciosa!

Bene Ariadny Oliver Pornostar, vuoi aggiungere qualcosa a conclusione dell’intervista?
Svegliatevi presto, andate a dormire tardi perché il tempo vola…e mi raccomando, il sesso fatelo sempre protetto! Un bacio dalla vostra Ariadny Oliver Pornostar!