A Roma vive una splendida e sensuale escort trans italo-portoricana, Anjiolina Super Trasgressiva. Nata sotto il segno del sagittario, è la compagnia perfetta per rendere i sogni realtà, una vera Dea della passione, inoltre è anche molto simpatica e acculturata. Conosciamo meglio questa bomba sexy!

Anjiolina Super Trasgressiva, la ragazza del futuro!Buongiorno Anjiolina Super Trasgressiva, raccontaci un po’ di te!
Mi chiamo Anjiolina, per molti sono una ragazza transex ma invece amo definirmi “la ragazza del futuro”, con qualcosa in più (sorride). Sono molto fantasiosa e birichina. Sono per metà italiana, da parte di mio padre e per metà portoricana da parte di madre e sono venuta in Italia all’età di 14 anni.

Che cosa ti piace fare nel tempo libero?
Come hobby, vi sembrerà strano, ma adoro leggere, preparare dolci, pattinare sul ghiaccio o con i roller, fare shopping, andare al cinema.

Leggere apre la mente, chi sono i tuoi scrittori preferiti?
Come scrittori ne ho tanti partirei da Oriana fallaci a Daniel Goleman, Giorgio Nardone,ecc…li consiglio a tutti come lettura!

Come fai a mantenerti così in forma? Svelaci qualche tuo segreto di bellezza!
Per mantenermi in forma faccio un’ottima attività fisica, mi curo molto e seguo un’alimentazione bilanciata: il mio segreto per avere una pelle perfetta e liscia è mangiare molta frutta e verdura.

Visto che sei portoricana per metà, là il Natale come si festeggia? Ci sono tradizioni particolari?
Devo dire che le tradizioni e le culture della famiglia latina, come quella della famiglia italiana sono tante, quindi a casa si festeggia sia in un modo che in un altro, stando tutti insieme. Questo Natale lo passerò con la mia mami (sorride).

Quale è il più bel viaggio che hai fatto nella vita e dove ti piacerebbe andare?
Sono stata in Australia e sono stata bene poi sono stata a Londra, dove ho anche vissuto per un po’ di tempo e dove mi sono anche innamorata, ma vorrei andare a New York, mi affascina la vita nella Grande Mela.

Le foto di Natale delle inserzioniste di Piccole TrasgressioniTu sei una bellissima donna transex, hai mai subito pregiudizi per il tuo modo di essere?
Ho subito molti pregiudizi e offese gratuite da gente ignorante, molte discriminazioni anche quando facevo un lavoro normale.

Secondo te, come si può combattere la omo e la transfobia oggi?
Penso che si possano e si debbano combattere continuando a lottare anche per i nostri diritti senza stancarsi mai, perchè anche noi valiamo, esattamente come tutte le altre persone.

Anjiolina, che progetti hai per il futuro?
Vorrei aprire uno studio non solo per effettuare sedute terapeutiche a livello sessuale ma anche per ascoltare i pazienti.

E’ un lavoro in cui bisogna essere un po’ psicologi, intendi?
Non è che mi sento psicologa, lo sono, anche perché mi sono laureata in psicologia! (sorride). Vengono principalmente per una ragazza la quale suscita molta femminilità e trasgressione., poi nel momento in cui vedono anche una persona con cui fare dei discorsi rimangono sbalorditi e quindi, poi gli piace rimanere ed intavolare una discussione.

Grazie Anjiolina Super Trasgressiva, lasciaci con un tuo ultimo pensiero!
Grazie a voi. Da parte mia, vorrei che tutti siano più felici e più sereni e…dimenticavo la pace nel mondo!

Un bacio a tutti da Anjiolina Super Trasgressiva!