Inutile negarlo: è impossibile non restare incantati dalla bellezza e dalla simpatia di Yuri Rambaldi, noto personal trainer di Vigevano e personaggio televisivo dei reality show. Nato nel 1993, Yuri si sta distinguendo sempre di più nel mondo dello spettacolo ma che al tempo stesso è rimasto con i piedi per terra. Ragazzo dai molteplici talenti, non solo è appassionato di body training ma anche intrapreso la carriera di modello e strip-man, emergendo con successo in tutti i campi.

Ciao Yuri, rompiamo subito il ghiaccio: tre aggettivi per descriverti, così, senza pensarci troppo.
Determinato, testardo e simpatico.

Raccontaci un po’ di te.
Attualmente lavoro in palestra come personal trainer e faccio animazione nei locali e presenza in tv. Sono appassionato di sport, macchine e mi piace fare shopping.

Sei sempre stato uno sportivo?
Si, fin da piccolo ho giocato sempre a hockey su prato, ero il miglior portiere d’Italia. Poi mi sono dedicato alla palestra e ho intrapreso la carriera di modello: nel 2013 sono arrivato secondo al concorso “Il più bello d’Italia” ma poi ho smesso e mi sono dedicato al mondo notturno. Ho ripreso poco tempo fa ed ho già avuto soddisfazioni: ad ottobre ho vinto il titolo di “Mr. Intimo Italia”, mi sono rimesso in gioco col sorriso e sono stato premiato!

La vittoria come “Il più bello d’Italia” ti ha aperto le porte della televisione…nel 2017 hai preso parte a “Take me out” su Real Time, e ancora l’Isola dei Famosi, Ex on the Beach…
Si e ora ho in ballo la partecipazione alla prossima edizione di Temptation Island. In realtà, dovevo andare quest’anno, poi è saltato tutto perché mi sono lasciato e la manager non voleva che partecipassi da single perché avrei avuto meno visibilità. Vediamo il 2020 cosa mi riserva, intanto mi tengo in forma!

Quindi adesso sei single?
Esatto! (ride)

Questa notizia darà speranza a molte persone. Dicci, quali sono le cose che guardi per prime in una donna?
Il viso, la bocca, se ha dei bei denti, il seno e…il sedere (ride). Mi piacciono le ragazze alte e ben proporzionate.

Tu hai tantissime fans, cosa deve fare una donna per conquistarti?
Sinceramente deve tenermi testa, sono un po’ “vivace” quindi deve avere un carattere forte e non mollare mai in amore!

Svelaci il tuo segreto per avere una forma fisica così perfetta!
Il segreto sono anni di sport! Ho la fortuna di essere nato con una buona genetica quindi sono già avvantaggiato. Mi alleno quasi tutti i giorni e vengo seguito da una preparatrice atletica che cura anche la mia alimentazione in vista delle gare del prossimo anno!

Sei nel mondo dello spettacolo da ormai 8 anni e da un anno nel mondo LGBT, è bello che tu sia così di sostegno a questa comunità. Al Baraonda il tuo strip ha davvero spopolato!
Mi sono trovato benissimo, già ci lavoravo e ora sono tornato grazie ad Adriano Ferro. Per lo spogliarello potevo far meglio ma ero infortunato (ride)

Ti occorre tanto per prepararti agli show?
No, perché faccio spogliarelli da ormai 8 anni e le canzoni le cambio una volta all’anno, sono 2 o 3, le conosco e quindi è una cosa che faccio con facilità.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Beh, sono ancora giovane quindi non ti dico la famiglia…voglio lavorare e arricchire il mio curriculum televisivo.

Un sogno nel cassetto da realizzare?
Gli ho realizzati tutti diciamo, fin da quando ero piccolo ambivo a fare tutto ciò che volevo e ho avuto la fortuna di riuscirci. Forse, vorrei aprire una palestra tutta mia.

Sul tuo Facebook compare la citazione “La tua invidia è la mia forza”, ce la spieghi?
Certo. Sai, penso che la gente non deve giudicare cosa fai, perché sono i primi a rosicare. Tanti vorrebbero essere al mio posto a fare il mio lavoro, mi criticano ma almeno io ho il coraggio di farlo, a me piace. Il problema è che invece tanta gente critica davanti…e fa le stesse cose dietro, di nascosto.

Grazie Yuri Rambaldi per averci dedicato il tuo tempo e a presto!