Una bella barba rosa portata con orgoglio e molto glamour: questa è Pink Luxure, 21enne Drag Queen concorrente al concorso di Miss Rome Queen, organizzato al Caffè Letterario di Roma da Priscilla Favolosa. Conosciamola meglio insieme.

Buongiorno, raccontaci, chi è Pink Luxure?
Pink Luxure è un personaggio che rimane distante dai classici canoni della Drag Queen infatti noterete la barba.

Come è nato il tuo personaggio?
E’ nata dietro a tanto studio e modifiche. Si può dire che è realmente un personaggio nato a tavolino, dietro a tanto studio e in base a come mi sentivo ho fatto la scelta di farlo nascere così come realmente io volevo. Anche il nome stesso prende vita dalla mia particolarità della barba rosa e parrucche rosa “PINK”, e non cambierò mai.

Come è nata la passione per lo spettacolo?
E’ nata dal mio modo di essere estroverso e la passione di fare animazione. Quindi, ho deciso di studiare un mio personaggio e farlo con le vesti di PINK LUXURE lasciando da parte Cristian.

Nel mondo Drag Queen come ci sei arrivato?
Ho conosciuto questo mondo dal momento in cui iniziai a frequentare luoghi LGBT. Da lì ho iniziato a capire quanto lavoro e quanto studio ci siano dietro, per poi far uscire fuori ciò il pubblico poi vede e che a volte viene sottovalutato.

Come vivi il contrasto tra la vita di tutti giorni in cui sei un ragazzo come tutti gli altri e la notte, quando ti travesti?
Questa esperienza mi ha anche aiutato a migliorare il mio stato d’animo e sopratutto mi ha fatto aprire con tutte quelle persone con cui vengo in contatto nella quotidianità, per esempio, ad un colloquio etc. Come dicevo prima, a volte mi sono trovato di fronte a persone che mi hanno criticato e mi sono sentito dire che ho scelto di essere drag per diventare in futuro una donna, ma in realtà non è così.

Chi è una drag queen, per te?
Una figura che rappresenta l’essere Arte.

Come sei approdato a Miss Rome Queen?
Dopo tanto studio mi sono sentito/a pronto/a. Priscilla Favolosa mi ha chiesto di partecipare a Miss Rome Queen e mi sono lanciato. La decisione di tutti i miei outfits e make-up sono in base alle mie esibizioni: studio cosa fare e come realizzarlo e per truccarmi ci metto 2-3 ore massimo.

Che genere di spettacoli proponi al tuo pubblico?
Il mio personaggio lo ritengo versatile, quindi come potrei proporre un pezzo classico o uno ballato, dipende in base a come mi sento di fare. Non prendo ispirazione da nessun artista, se mi piace una musica che sento e capisco che può essere “mia” inizio a studiarci sopra per poi metterla in atto.

Una domanda piccantina: nel mondo drag, è tutto oro ciò che luccica oppure…?
Nel mondo Drag Queen, è tutto oro ciò che luccica oppure non brilli! (ride)

Bene Pink Luxure, siamo arrivati alla conclusione di questa intervista, che progetti hai per il futuro?
Per il futuro i miei progetti sono crescere nel mio campo lavorativo. Ringrazio tutti per questa possibilità di farmi conoscere, e sopratutto dopo a tanti pregiudizi voglio dare un consiglio: CREDERE SEMPRE A SE STESSI e andare avanti per la propria strada.

Grazie Pink Luxure, in bocca al lupo per tutto!

Inoltre, guarda tutte le video interviste alle drag queen su Piccole Magazine Tv.

Condividi