Abbiamo incontrato il Direttore Artistico del nuovo Teatro Polivalente di Abano Terme, Mirco Fattore, che ci ha illustrato le caratteristiche della stagione del Teatrò, nuova realtà di cultura a cui intorno ruota l’arte in tutte le sue forme. Dalla danza, alla musica, alla prosa, al musical e ai family show, l’offerta del Teatrò è estremamente variegata e adatta al pubblico di ogni età.

Intervista a Mirco Fattore, Direttore Artistico di TeatròBuongiorno Mirco Fattore, presentati ai nostri lettori.
Salve a tutti, ho 44 anni e vengo da un piccolo paesino della pianura padana, ma da vent’anni vivo ad Abano Terme.
Da 3 anni gestisco la struttura del comune, denominata Anima & Musica: di giorno ci sono anziani che giocano a carte e di sera io trasformo un po’ il tutto (sorride). Come hobby ho il mio lavoro, cioè allestire serate, palcoscenici e creare scenografie.

Sei molto creativo. La passione per il mondo teatrale quando è nata?
E’ nata il 5 dicembre 2015 quando sono entrato a far parte di questo posto, che ormai considero la mia seconda casa.

Alla direzione artistica del Teatro Polivalente di Abano Terme come sei arrivato?
Avendo preso in gestione Anima & Musica, adiacente c’era il teatro e ne sono diventato Direttore Artistico. E’ un teatro giovane e in continua crescita; mi piace pensare possa essere un nuovo centro culturale per la città di Abano Terme.

Che obiettivi ti poni come Direttore Artistico del Teatrò?
In realtà vivo un po’ giorno per giorno ma ho nuovi progetti che sono in fase di elaborazione perchè comunque sono già impegnato in tante cose.

Il cartellone degli spettacoli 2018/2019 è piuttosto vario. Spazia dai workshop, alle commedie, agli spettacoli drag…come mai queste scelte?
E’ vero, spazia da serate con drag queen, rassegne di teatro, concorsi di burlesque, compagnie teatrali di scuole, rassegne per bambini, spettacoli vari.
La scelta di proporre spettacoli drag è nata per caso: mi è stata proposta all’inizio dalla mia carissima amica Crisandra che mi chiese di fare il concorso Drag & Quale. Visto che non ho mai avuto paura, mi sono “buttato” in questa avventura e poi è stato un susseguirsi di richieste per altri concorsi (sorride).

Che tipo di pubblico è quello del vostro Teatro?
Abbiamo un pubblico molto vario, ci seguono dai giovani ai meno giovani. Nell’ultimo periodo ho ospitato due grandi eventi, “All i want for Christmas is you“, presentato da Shantey Miller e “Ciao Drag Queen – selezione Triveneto“, presentato da Madame Cabaret.

Il 15 marzo ci sarà la finalissima di Ciao Drag Queen – selezione Triveneto, vero?
Si, ormai siamo alla fine. Devo dire che sono molto contento, finora abbiamo riscosso un ottimo successo di pubblico e abbiamo raccolto recensioni positive…insomma, stiamo andando alla grande.

Una domanda un po’ spigolosa, è difficile far cultura in Italia?
La cultura in Italia è ancora molto, molto indietro. Sono sincero, non ho tantissima voglia di rispondere a questa domanda, perchè sorrido amaramente a riguardo.

Va bene, allora passiamo a una domanda più allegra, illustraci le prossime proposte del Teatrò, cosa bolle in pentola?
Il 7 aprile ci sarà Master Queen, il 28 aprile il Galà di beneficenza Regina D’Inverno, dove si esibiranno sul palco 25-30 drag queen da tutta Italia. Poi, passeremo al mio evento, giunto quest’anno alla quarta edizione, dedicato al mondo del burlesque, in collaborazione con Dina Mazzuccato Shiller e Lucia Deville, della Scuola di Portamento di Padova. Concluderemo poi sabato 29 giugno con un grandioso evento dedicato a Michael Jackson, per il decennale della sua morte.

Mirco Fattore, qual è il tuo sogno come Direttore Artistico?
Mi accontento di quello che ho, sono più che felice. Creo le mie scenografie di volta in volta, ispirandomi a quello che voglio far quel giorno. Ho provato tante volte a mettere giù prima un disegno, ma alla fine non ho mai avuto lo stesso risultato che avevo in mente, ho sempre cambiato in corsa almeno 5 o sei volte il tutto!

E il tuo sogno come Mirco, invece, qual è?
Allora, io ho avuto una lunga storia durata 17 anni, poi tutto è finito in poco tempo. Ora vivo alla giornata, voglio stare bene e ultimamente ho conosciuto delle persone fantastiche a cui voglio bene. La vita è una sola e come dico sempre a tutti: godiamocela! Alle mie amiche drag queen dico che voglio bene a tutte!

Grazie davvero Mirco Fattore per questa bella chiacchierata da cui è emersa tutta la tua passione per il mondo del teatro.
Ringrazio Piccole Magazine per avermi dato questa possibilità e vi aspetto al Teatrò con i nuovi spettacoli! Seguite la nostra pagina facebook e mettete un bel “like” se ancora non l’avete fatto. Un grande abbraccio a tutti.