Sui palchi nazionali dei concorsi Drag Queen si sta facendo strada, pian piano ma con determinazione, Giorgio Gabriel, in arte Là Regina Jessica, artista che ha iniziato a muovere i primi passi in questo scintillante mondo nel 2017 a Drag Factor a Roma. Conosciamola meglio insieme.

Buongiorno, ti va di raccontarti ai nostri lettori?
Buongiorno, certo con immenso piacere per me, io sono Là Regina Jessica, ho 28 anni, vengo da Pontinia, un paese della provincia di Latina, sono commesso e vendo intimo al mercato.

Come hai conosciuto il mondo delle Drag Queen?
Questa passione è nata quando andai a vedere uno spettacolo Drag Queen di due mie amiche, Lady Godiva e Gloria Burning, restai folgorata! La mia carriera artistica è iniziata nel 2017, sul palco del Drag Factor a Roma e da allora non ho più smesso, ho partecipato a Sanremo Drag, Once upon a drag, The Queen of THRONE, Miss Drag Spring, Miss Drag Queen Umbria.

Chi è Là Regina Jessica?
Là Regina Jessica è un personaggio ironico, giunonico, ama far ridere e divertirsi in prima persona. E’ molto spensierata e alla mano, la classica amica della porta accanto.

Come vivi il contrasto tra la vita di tutti giorni in cui sei un ragazzo come tutti gli altri e la notte, quando ti travesti?
Vivo molto bene la cosa, sanno tutti di me tranquillamente. Per fortuna non sono mai stata vittima di pregiudizi o discriminazioni, anzi, ho sempre ricevuto apprezzamenti e tanto incoraggiamento.

Chi è una Drag Queen, per te?
Per me è un artista che deve avere mille sfaccettature: lato ironico, lato triste, lato emotivo e anche molta teatralità. Deve essere eclettico, ricordandoci che alla base siamo sempre uomini travestiti da donna.

Qual è lo studio che si nasconde dietro a questa passione? Tu quanto ci metti a prepararti tra make up e vestiti?
Ci vuole molto studio nella preparazione di uno spettacolo: bisogna imparare perfettamente il playback stare in sincro e poi studiare la coreografia. Per il trucco e parrucco direi che impiego dalle 2 alle 3 ore.

Che genere di spettacoli proponi al tuo pubblico?
Io propongo spettacoli molto ironici e divertenti ma non ho artisti da cui prendo ispirazione in particolare, penso che ognuno è diverso e ha qualcosa di unico.

Sei molto amata e sapere trasmettere è importante, non è da tutti.
Saper trasmettere è tutto! A me piace sentire il calore della gente del pubblico…quando ti vengono a chiedere le foto insieme, posso ritenermi soddisfatta (sorride).

Che consiglio daresti a chi vuole affacciarsi per la prima volta in questo mondo?
Dico che è un mondo molto difficile e competitivo ma allo stesso tempo divertente, fatevi avanti senza paura!

Che progetti hai per il futuro?
Tantissimi, mi piacerebbe realizzare una sfilata di moda con modelle e in giuria avere tutte Drag Queen, essere madrina di concorsi e andare in televisione come opinionista!

Grazie Là Regina Jessica, hai un ultimo messaggio per chi ci legge?
Vorrei ringraziare le mie mamme artistiche Lady Godiva e Gloria Burning, Madame Cabaret, il mio manager Dj Stefano Coco, le madrine Priscilla Favolosa e Lady Diamante Stupenda, il mio sarto e costumista Piero Ragni e tutti voi escluso nessuno. E naturalmente il mio pubblico e quelli che mi conoscono…un forte abbraccio, Là Regina Jessica.