Abbiamo avuto il piacere di intervistare colei che sarà la prima transessuale a salire sul palco di un programma italiano molto conosciuto.
Oggi, la bella Guendalina Rodriguez ci apre il suo cuore per raccontarci un po’ della sua vita.
Per saperne di più vi invitiamo quindi a leggere questa sua intervista in esclusiva per Il Piccole Magazine.

Intervista a Guendalina Rodriguez: 'Le mie priorità sono la verità e la voglia spudorata di emergere'Guendalina Rodriguez, sappiamo che hai un’agenda piena di appuntamenti. Grazie per aver trovato tempo per noi, è davvero un piacere! Come ti definisci attualmente?
Ciao a tutti! È un piacere anche per me. Io ad oggi mi definisco una donna.

Cosa pensi sull’identità di genere in Italia?
Penso che sia un tema molto delicato. Credo comunque che ognuno di noi debba essere libera/o di vivere la vita che più gli somigli senza maschere e rimpianti.

Cosa ci racconti della tua esperienza come donna transgender?
La mia esperienza è iniziata in malo modo. Avevo 8 anni infatti quando ho iniziato a capire il tutto e pian piano manifestavo sempre di più il mio ‘eccesso di femminilità’. Verso i 12 anni ho iniziato a dichiararmi prima alla mia famiglia poi agli amici ecc. All’inizio è stata dura perché non sono stata accettata, anzi sono proprio stata ripudiata.

Passiamo ora al mondo della televisione e dei concorsi. Sappiamo che hai riscosso in entrambi gli ambiti un grande successo, cosa ci racconta di queste esperienze?
Sono riuscita ad entrare nel mondo della TV italiana grazie ad una vacanza nel lontano 2016 a Ibiza. Li ho conosciuto tante persone e dopo di che, a settembre per l’esattezza, sono stata scelta come figurante in varie trasmissioni. In seguito mi si sono aperte le porte del mondo dello spettacolo tra programmi e reality show. Ripensandoci magari alcune cose non le rifarei ma va beh, ormai è andata!

Per quanto riguarda invece i concorsi di bellezza ho partecipato nel 2018 al Miss Trans Abruzzo e sono stata entusiasta di vincere la fascia di Miss Trans Abruzzo in Gambissima 2018. L’anno successivo ho poi partecipato al concorso di Stefania Zambrano, il Miss Trans Europa, aggiudicandomi la fascia di Miss Pin Up. Tutte sono state esperienze bellissime e non vedo l’ora che sia settembre per salire di nuovo in passerella.

Secondo te, quali sono le potenzialità che ti hanno permesso di riuscire a conquistare certi spazi e ruoli nei media nazionali?
La verità e la mia voglia spudorata di emergere non ostante tutto. Credo che queste cose siano alla base del mio successo se così lo possiamo definire. Reti nazionali e internazionali hanno creduto in me fin da subito, soprattutto quando si trattava di gossip e mostravo loro le le prove lampanti.

Ma passiamo ora alla tua persona. Indiscrezioni dicono che hai in mente di realizzare un tuo adeguamento fisico. È vero? E nel caso in cosa consiste?
Si ho in mente di fare un vero e proprio cambiamento fisico. Oltre a quello interiore che già ho fatto, andrò a fare un cambiamento di volto prossimamente in Turchia. Penso che sia importante accettarsi sia interiormente che fisicamente per quello che siamo.

Parliamo della famiglia. Qual è il tuo concetto di famiglia? Hai mai pensato lei di costruirne una tutta tua?
Il mio concetto di famiglia è sinonimo di serenità. E si ci pensò spesso ad avere una famiglia tutta mia e magari perché no dei figli, il problema è trovare il marito! (sorride)

Intervista a Guendalina Rodriguez: 'Le mie priorità sono la verità e la voglia spudorata di emergere'Cosa significa l’adozione per te?
L’adozione per me significa tanto. Ovviamente bisogna considerare che io sono stata adottata all’età di 2 anni. Penso, per esperienza personale quindi, che l’adozione racchiuda amore e un senso di protezione. Molte coppie infatti hanno un istinto materno e paterno molto elevato ma magari non riescono ad avere figli e sarebbe davvero sprecato negargli un figlio adottivo. Bisogna sempre però tutelare i bambini che spesso hanno bisogna di questo gesto per essere salvati e hanno bisogno di un’altra possibilità, come è successo a me.

Hai una storia davvero commovente Guendalina. Da queste cose si capisce anche dove sono nate la tua forza e la tua determinazione, complimenti! Secondo te, ad oggi, quali sono i principali ostacoli per l’adozione? Pensi sia possibile trovare una soluzione?
I principali ostacoli, o meglio i fattori da considerare che per me sono essenziali sono la serenità, l’amore e la consapevolezza di star bene e far star bene la creatura che si vuole crescere. Bisogna sempre riuscire ad assicuragli un futuro felice e migliore.
Sono sicura che, se un giorno avrò la fortuna di avere questa opportunità, ci riuscirò!

Per concludere, qual è il messaggio che vuoi lasciare alle nuove generazioni?
Il mio messaggio alle nuove generazioni, qualsiasi sia il loro genere, è di non ridicolizzarsi. Fate un percorso ben preciso e capite realmente ciò che volete e ciò che vorreste essere, sia interiormente che fisicamente.
Grazie a tutti!

Leggi inoltre tutte le video interviste alle Miss qui!!!

Segui i nostri hashtag:
#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort
#
incontritransexsexystar #videohot

Condividi