Instagram, Facebook e WhatsApp down: app irraggiungibili in tutto il mondoÈ partito da un tweet dopo le 17:30 la segnalazione di un problema alla app di Mark Zuckerberg che hanno smesso di funzionare. Il primo post è partito da da Milano, per poi diffondersi nei dintorni e toccare, dopo pochi minuti, anche altri Paesi oltre l’Italia.
Subito pronta la risposta di WhatsApp: «Stiamo lavorando per risolvere il problema»…ma cos’è successo?

Vi riportiamo di seguito un articolo pubblicato su ‘Il Corriere della Sera

«Impossibile caricare il contenuto». «Sei offline». Messaggi che tanti utenti stanno visualizzando sui propri smartphone e pc collegati a Instagram, WhatsApp e Facebook nel pomeriggio di lunedì 4 ottobre. Gli hashtag #WhatsAppdown, #instagramdown e #facebookdonw, come spesso succede, sono già diventati trend topic su Twitter.

Dopo pochi minuti anche il servizio di messaggistica WhatsApp ha dato gli stessi problemi e lo stesso per Facebook. I disguidi, come segnala Downdetector, sono soprattutto estesi alla città di Milano e dintorni e il picco di segnalazioni è arrivato dopo le 17.30. Per WhatsApp e Instagram disguidi anche per invio e ricezione anche a Roma.

Non è tutto, perché poco dopo le 18 anche da altri Paesi in Europa, come Francia, Germania o Belgio, e poi Israele e Turchia sono arrivate segnalazioni di malfunzionamento per i social network di Zuckerberg. L’Osservatorio sull’utilizzo di internet NetBlocks, si legge sul suo profilo Twitter, ha segnalato di aver riscontrato «interruzioni in più Paesi» non connessi a «sospensioni o filtraggi dei singoli Paesi».

Al momento nessuna segnalazione è arrivata da parte di Instagram e Facebook, mentre da WhtsApp, su Twitter, è arrivato un messaggio. «Sappiamo che molte persone stanno avendo dei problemi. Stiamo lavorando per risolvere il problema e vi ringraziamo per la pazienza». Lo stesso ha fatto Intagram, che tramite il team che cura la comunicazione ha scritto, ancora su Twitter, «Instagram e i suoi amici stanno attraversando un momento un po’ complicato e potreste avere problemi a utilizzarli. Abbiate pazienza, ci siamo». Proprio su Twitter tantissimi utenti si stanno lamentando di non riuscire a inviare e ricevere messaggi, pubblicare post e storie e navigare su Facebook. Sempre su Downdetector si possono vedere anche segnalazioni di problemi per i clienti di Vodafone e Tim, in questo caso in tutte le regioni italiane.

Solo a marzo 2021, per un’ora le tre app erano andate in down in tutto il mondo, provocando problemi a milioni di utenti. Un caso analogo era accaduto nel 2019, quando a luglio, per circa 17 ore, i disguidi avevano interessato tutte le piattaforme.

Noi, de Il Piccole Magazine e Piccole Trasgressioni, vogliamo ricordarvi che siamo sempre al vostro fianco e potete contattarci su telegram! 

Condividi