Inaugura oggi a Portici il consultorio 'InConTra'Siamo a Portici, il secondo comune italiano per densità di popolazione, nella città metropolitana di Napoli, ed è proprio qui che l’Asl Napoli 3 Sud inaugura oggi il consultorio ‘InConTra’. Qui verranno accolte e sostenute tutte le persone transgender e non binarie che faranno richiesta, offrendo gratuitamente consulenze psicologhe e sociali. Attuando una vera e propria lotta contro il pregiudizio, l’Asl Napoli 3 Sud, oltre ad ampliare sempre più i suoi servizi sanitari, lavora proprio per le attività di supporto alla persona.

Il consultorio è nato quindi da un’iniziativa dell’unità operativa assistenza consultoriale e medicina di genere diretta da Luigi Granaro e curata da Giuseppina Di Lorenzo. Il tutto in collaborazione con il centro di ateneo SinAPSi dell’Università Federico II di Napoli. Il consultorio, che si trova in Corso Garibaldi 45B, ha tre finalità di fondo:

accoglienza e sostegno psicosociale delle persone trans e con identità non binarie (Tinb);

formazione di comparti professionali sulle questioni connesse al genere;

sensibilizzazione del territorio sulla lotta ai pregiudizi e contrasto alla transfobia.

Inaugura oggi a Portici il consultorio 'InConTra'Il consultorio InConTra quindi accoglie e sostiene, in un’ottica affermativa, le persone trans e non binarie insieme alle loro famiglie. Aiuterà queste quindi, in una prospettiva sistemica e relazionale, a risignificare l’esperienza della consapevolezza di genere nel ciclo di vita. Inoltre svolgerà anche attività di formazione e di sensibilizzazione rivolte alla comunità intera.

Per fare tutto si avvale della professionalità specifica e specializzata di due psicologhe psicoterapeute, Alessandra Delli Venneri e Alessia Cuccurullo. Farà parte dello staff anche una operatrice alla pari Daniela Lourdes Falanga. Queste professioniste sono da lungo tempo impegnate nell’ambito delle questioni relative al genere, ai processi di depatologizzazione e nella costruzione di reti di supporto territoriali per le persone trans e non binarie.

Per maggiori informazioni e contatti, clicca qui!

Segui i nostri hashtag:

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort

Condividi